lunedì 17 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

Salvo Veneziano querelato da Alfonso Signorini: la conferma dell’ex gieffino

HomeGrande FratelloSalvo Veneziano querelato da Alfonso Signorini: la conferma dell'ex gieffino

Dopo settimane di indiscrezioni, Salvo Veneziano conferma la querela da parte di Alfonso Signorini. E rilancia: "abbiamo le spalle abbastanza larghe per affrontare tutto e tutti".

Salvo Veneziano sarebbe stato querelato da Alfonso Signorini. Troverebbe conferma il rumor che da giorni imperversa sui siti di gossip: secondo GossipeTV il pizzaiolo sarebbe “pronto a una battaglia senza esclusione di colpi” per “svelare cose che nessuno sa” sul conduttore. E su Instagram aggiunge: “nessuno ci toglierà la libertà, nessuno può chiuderci la bocca”.

Salvo Veneziano vs Alfonso Signorini: le origini

Gli attriti tra Salvo Veneziano e Alfonso Signorini iniziarono nel gennaio 2020, quando il concorrente fu squalificato dal Grande Fratello VIP per alcune frasi rivolte a Elisa De Panicis. “Se fossi stato single – disse – c’era quella piccolina lì, tutta trasparente co ‘sto culettino… Ma quella si merita due schiaffi che le devi spezzare la colonna verterbrale proprio… da staccarle la testa e lasciarla così con la pelle sul letto. Solo la pelle perché le ossa me le sono bevute”. Non pago, continuò: “quella è da scannare, da maciullarla. Io gli ho visto le budella, l’intestino crasso attraverso i fuseaux”. Il siciliano domandò scusa ma si chiese come mai espressioni simili fossero tollerate se pronunciate da altri. Emblematico il caso di Francesco Oppini, “graziato” poiché Signorini conoscerebbe la sua condotta privata.

E dopo molti post polemici, il 2 febbraio Salvo Veneziano si augurò su Facebook di “avere 4 mani: 2 per schiaffeggiare” il conduttore e “due per applaudirsi mentre lo faceva”. Il 5 febbraio Dagospia annunciò che Alfonso Signorini avrebbe “diffidato Stefano Bettarini” e querelato “altri due personaggi” uno dei quali, secondo Giornalettismo, sarebbe stato lui.

Ma il pizzaiolo si mostrò scettico: “Tanti titoli di giornali – scrisse su Instagram il 13 febbraio – ‘Ex gieffino viene querelato’, ‘ex gieffino viene diffidato’. Finitela di scrivere ca***e. Se dovesse succedere sarò il primo a divulgare tutto su i miei social (tutto). Fortunatamente siamo in un paese libero, dove possiamo esprimere e dire la nostra opinione, come hanno fatto sulla mia persona in maniera eclatante e diffamatoria. Chiunque volesse tentare di togliere un solo euro alla mia famiglia (figli) sarebbe solo un meschino, e lì significa scoperchiare il vaso di Pandora, e poi non si può più tornare indietro. Quindi gentilmente, cari giornalisti: basta scrivere questa cosa.

La “conferma” della querela

Fino al giorno successivo, quando GossipeTV rivelò: “fonti vicine a Salvo Veneziano dicono che la querela c’è”. Secondo quanto riportato, “sicuramente Alfonso Signorini pagherà questa cosa e Salvo sarà un libro aperto. Svelerà diversi scheletri presenti nell’armadio del conduttore. Veneziano non sarà solo in questa battaglia, ci sono già accordi con altri ex gieffini per scoperchiare il vaso di Pandora. ‘Peggio per lui che ha fatto la querela’”. Nonostante ciò, il sito ci tiene a precisare come Salvo Veneziano non abbia problemi con Mediaset e la consideri “una famiglia”.

Su Instagram il pizzaiolo sembrò confermare. “La verità fa male… – scrisse condividendo un pezzo di Igossip – Abbiamo le spalle abbastanza larghe per affrontare tutto e tutti… Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure. Questa si chiama libertà. Nessuno ci toglierà la libertà. Nessuno ci chiuderà la bocca… sono anni che faccio l’opinionista in tv”.

Dopo qualche giorno la rettifica: “per il momento nessuna querela”.

Marie Jolie

 

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

DEMOCRAZIA? Gnanca su le scoasse! E io pago per l’immondizia tenuta in casa

Sarà l’età con tutti i prò e tutti i contro, sarà che mi giro attorno e vedo andar tutto al rovescio, anche se la buona vista non mi manca ma, da un po’ di tempo sono cambiata, DEVO protestare, perché quello...

Come e’ morta Marilyn Monroe? giallo risolto dopo 51 anni in un libro

La Morte di Marilyn Monroe è uno dei più grandi misteri che costellano la storia americana. Ora, dopo 51 anni, la verità su Come e' morta Marilyn Monroe, venuta a mancare il 4 agosto del 1962, potrebbe essere svelata da un...

Venezia salva la motonave “Concordia”, non sarà smantellata

A Venezia nuova vita per la motonave Concordia. Il Consiglio di Amministrazione di Actv S.p.A. ha deliberato di non procedere alla demolizione della motonave Concordia, ormai fuori servizio dalla fine del 2010 ed attualmente classificata come "galleggiante". La decisione è stata presa a...

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...

Sciopero Actv a Venezia: la gente “assalta” il motoscafo che fa finecorsa [video]

Qualcuno a bordo già lo sospettava: quel motoscafo era "anonimo", cioè senza cartello di linea. In più, ad ogni fermata precedente (Tre Archi, Madonna dell'Orto, ecc..), il marinaio ripeteva diligentemente "Solo Fondamente Nove", quindi assomigliava in tutto e per tutto ad...

“Io, sfrattata da Venezia, ho voluto a tutti i costi tornarci ed è stato un incubo”. Lettere

In risposta alla lettera “So venexian de aqua, abito in campagna, Venezia resta la mia città”. Venezia... Io ci sono nata 60 anni fa e sono dovuta scappare a 15 anni con tutta la famiglia perché già a quei tempi per...

“Venezia non è più in pericolo??” Decisione Unesco incredibile. Lettere

I TURISTI continuano a soffocare Venezia senza alcuna limitazione, specie quelli pendolari che sbarcano con barche “Gran Turismo” col benestare del sindaco che ad oggi non ha posto in essere alcun limite. Anzi, pare interessato a far “assaltare” la città da...

A Venezia siamo scortesi? Gravissima protesta di una ragazza arrivata a detestare i veneziani

Venezia ospita fra i 23 e i 25 milioni di visitatori all’anno. A questi vanno sommati i "gitanti giornalieri" (con treno e auto) e poi i circa 3 milioni l'anno di cosiddetti «falsi escursionisti» (chi pur visitando la città pernotta...

Mestrino condannato per violenze sessuali alla bimba di 6 anni

Venezia. Un abominevole abuso ai danni di una bambina di sei anni. Le parole, la sentenza e le pene adeguate all’orrore di questo abominevole abuso, le assegnerà la Giustizia a colui che si stenta a chiamare uomo, colui che ha commesso reati...

Automobilista litiga con ciclisti, fa inversione e li mette sotto come birilli

Litigio tra un gruppo di ciclisti ed un automobilista che li stava superando. L'automobilista fa inversione di marcia con l'automobile, punta dritto gli uomini in bici e li colpisce come birilli. Ne mette sotto due prima di fuggire. Uno degli uomini è...

Impiegati d’albergo: “Non siamo noi il male di Venezia, non dimenticateci”. Lettere

  "Anch'io voglio tornare a lavorare ma..." Breve racconto di una receptionist di un hotel di lusso   Ormai sono mesi che, con l'albergo chiuso, vivo solo "grazie" alle briciole della cassa integrazione. Voglio tuttavia ricordare a tutti che prima non era la terra promessa come...