26.4 C
Venezia
venerdì 30 Luglio 2021

Stefano Bettarini attacca Signorini: “pagine di una TV orrenda”. E il conduttore “scivola”

HomeGrande FratelloStefano Bettarini attacca Signorini: "pagine di una TV orrenda". E il conduttore "scivola"

Stefano Bettarini torna all'attacco contro Alfonso Signorini - che nel frattempo "scivola" con frasi imbarazzanti verso Elisabetta Gregoraci.

Alda D’Eusanio salvata dal televoto, Stefano Bettarini eliminato senza diritto d’appello. È questa la discrepanza denunciata dall’ex calciatore in un lungo post su Instagram che si scaglia contro Alfonso Signorini, colpevole ancora una volta di utilizzare al Grande Fratello VIP “due pesi e due misure”. E non è la prima volta che Bettarini accusa il conduttore di parzialità: in una serie di “stories” aveva evidenziato episodi che, al contrario suo, non furono minimamente sanzionati.

Stefano Bettarini contro Alfonso Signorini

Il duro sfogo social di Bettarini è iniziato così: “Ci si aspettava da te, conduttore e condottiero, uomo che aveva grandi responsabilità verso il pubblico sovrano, imparzialità e coerenza, avresti dovuto dare il giusto esempio.
Tu saresti dovuto essere più di tutti al di sopra delle parti. Tu che a seconda della direzione del vento sventoli come una bandiera. Saresti dovuto essere coerente con te stesso, era tuo dovere farlo, a favore di verità e giustizia. Tu che ti sei prestato e chinato al gioco dei potenti, tu e soltanto tu, che ancora una volta hai dimostrato, se mai ve ne fosse ancora bisogno, di essere abilissimo a pescare nel torbido per accaparrare consensi, tu che sei passato costantemente dove l’acqua era più bassa”.

“Pagine di una TV orrenda”

Stefano Bettarini ha continuato:Tu che a più riprese mi hai attaccato dall’alto di una telecamera e senza darmi mai diritto di replica, atteggiamento di una bassezza infinita, ma d’altronde lo so, ti piace vincere facile. Ci si confronta con gli stessi strumenti. Ma questo vale per chi ha le p***e! Infine hai riempito pagine e pagine di una TV orrenda. Tu e sempre tu, il grande escluso ed il solo squalificato di questo pazzo circo che è stato il GF Vip 2020/2021. Mai più con te, unica soluzione saggia che possa prendere la rete”. E sul finale, alcuni hashtag emblematici: #coerenza, #banderuola, #giochidipotere, #duepesiduemisure, #figliefigliastri, #acquabassa.

Signorini: “Picchia la Gregoraci”, “mer**ccia”

A sostenere Bettarini sono arrivati due concorrenti esclusi dal Grande Fratello VIP per frasi sessiste. Filippo Nardi ha commentato: “Sono pienamente d’accordo con te! Grande delusione” mentre Salvo Veneziano ha aggiunto: “Sono indignato per le parole del presentatore”. Per spiegare a cosa si riferisse il pizzaiolo ha postato un video in cui si sente Signorini pronunciare: “quando torni a casa picchia la Gregoraci, tu non sai perché ma lei sì. Adesso si aprono tutte le cateratte, non bisogna toccare le donne, bla bla bla bla, oramai non si può più dire niente” e subito dopo: “Elisabetta, ma tu non ti senti un po’ una mer**ccia?”.

Veneziano ha continuato: “Il paladino della giustizia è scivolato pure lui??? Lui che combatte ogni forma di violenza verbale, lui che ieri sera in prima serata, con tono acceso ha detto: io sono felice che i protagonisti di violenza verbale, protagonisti di una brutta pagina televisiva siano stati mandati a casa. P.S. Scusate, lui è il conduttore, può fare e dire tutto ciò che vuole… noi siamo solo pedine per gli ascolti”.

Su Facebook il pizzaiolo ha rincarato la dose scrivendo: “Ogni volta che vedo Alfonso Signorini vorrei avere 4 mani: 2 per prenderlo a schiaffi e altre 2 per applaudirmi mentre lo faccio”.

Marie Jolie

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.