mercoledì 19 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

Ti siamo fedeli da 15 anni, faresti una firma per noi?

HomeLa Voce di VeneziaTi siamo fedeli da 15 anni, faresti una firma per noi?

5×1000 al nostro giornale: da 15 anni ti siamo fedeli, faresti una firma per noi?

Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro.
Sicuramente hai già letto nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del mattino.
365 giorni l’anno, Natale, Pasqua, Capodanno compresi.

Informazione, controllata e verificata, prevalentemente sulla nostra città, sul nostro territorio.
Notizie, cronaca, eventi e avvisi pubblici costantemente aggiornati e fatti raccontati a volte in tempo reale.
Da 15 anni, ogni giorno.

Il nostro giornale non ha finanziamenti pubblici, è una voce libera nel panorama dell’informazione, locale e nazionale.

Nel 2020 oltre 10 milioni di persone hanno letto nostri articoli.

Nonostante questo, solo una manciata di amici si ricorda di noi al momento del “cinque per mille”.

Il 5 per mille è un semplice gesto da fare al Caf o con il commercialista di riferimento, a cui si indica la propria scelta. Fatelo e dite di farlo ad amici e parenti, serve per poter continuare a garantirvi questo servizio.

Il 5 x 1000 a chi lo do?

Noi vi invitiamo questa volta a fare una scelta in favore dell’informazione libera che si auto-sostiene.

Tanti stanno chiedendo il 5×1000 , nei giornali e anche in tv, perché dovrei darlo a voi?

Sapete quanto costa uno spot in tv? E una pagina di giornale?
Siamo contenti che gli altri lo possano fare, noi vorremmo ribadire questo concetto:
se avessimo denaro da poter spendere in spot tv o in pubblicità sui giornali non saremmo qui a chiedere il 5×1000.

Come destinare il proprio 5×1000 a “La Voce di Venezia”?

Al momento delle “dichiarazione dei Redditi, basta la tua firma nello spazio del riquadro per:
“… il sostegno al volontariato e alle organizzazioni non lucrative di utilità sociale…”
scrivendo il nostro codice fiscale:
9 4 0 7 3 0 4 0 2 7 4
A te non costerà nulla, ma per noi sarà importantissimo.

Grazie.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

La confessione di chi è “scappato” da Venezia: “Vetrerie, portieri, bugie…”. Lettere al giornale

In risposta alla lettera al giornale: "Il lusso dei grandi alberghi veneziani porta ricchezza? La confessione di Jacopo, portiere per 5 anni". Il sistema delle vetrerie è stato creato grazie alle sale, praticamente dei supermercati del vetro ( dove gira anche vetro...

“No al vaccino perché…”. Parla l’infermiere di Rianimazione: “Ecco le mie ragioni”

Troppo spesso si entra nel merito dei giudizi sul perché una percentuale di operatori sanitari rifiuti il vaccino anti-covid (non tutti i vaccini, si badi bene, essi non sono no-vax). Ecco le loro motivazioni espresse da un 'addetto ai lavori'. Gli si deve, quantomeno, l'opportuna libertà di parola, che tutti gli altri dovrebbero quantomeno fronteggiare con disponibilità all'ascolto. Questo significa essere informati.

“Ma è normale che il marinaio Actv abbandoni una borsa trovata a bordo in un pontile deserto?”. Lettere

Mi piacerebbe capire se il seguente comportamento è normale: fatto avvenuto la sera del 12 dicembre, a bordo del motoscafo linea 4.1 delle ore 20,16 circa, partenza piazzale Roma, direzione Murano. Alla stazione una coppia scende e dimentica una borsa che il marinaio...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

Il Mose vince: Venezia “asciutta”. Perché la conferma tarda ad arrivare

L'acqua alta a Venezia non è arrivata: la marea ha toccato a Lido 138 cm. ma le paratie del Mose alle 18.40 di lunedì erano già issate

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

Quando i no vax finiscono in ospedale e cambiano idea sul vaccino. Di Andreina Corso

Aumentano di giorno in giorno le persone contrarie al vaccino, colpite dal Covid, che dopo un’esperienza ospedaliera traumatica scelgono di vaccinarsi e cercano di convincere gli altri a fare altrettanto. Quando la malattia ancora non ti tocca, quando ti è sconosciuta la...

“Non mi hanno fatto entrare all’Ospedale di Venezia per accompagnare mia figlia”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. Buongiorno sono una cittadina italiana. Martedì ho accompagnato mia figlia di 10 anni a fare una visita in ospedale di Venezia ma all' ingresso non mi hanno fatto entrare perché non ho il "Green Pass". Ma secondo voi è possibile lasciare...

Il Mose funziona ma a Venezia si perdono ‘barene’

Nella Laguna di Venezia l'apporto di sedimenti, che permette alle barene (terre semi emerse con sedimenti spugnosi) di tenere il passo con l'innalzamento del livello del mare, avviene prevalentemente durante eventi dell'acqua alta. Se da un lato l'utilizzo del sistema Mose...

Dal 2022 per venire a Venezia si dovrà prenotare

Venezia e overtourism: nel 2022 Venezia potrebbe essere a numero chiuso con tanto di tornelli. Dall'estate 2022 per entrare a Venezia servirà prenotare secondo il progetto. Dopo i rinvii legati anche al Covid, il Comune ha stabilito che il prossimo anno vedrà...

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva