23.2 C
Venezia
mercoledì 04 Agosto 2021

Naviga in piena sicurezza sul nostro sito. Regole per la tua tranquillità

HomeLeggi e NormeNaviga in piena sicurezza sul nostro sito. Regole per la tua tranquillità

Il sito de “La Voce di Venezia” si è dato delle regole di autoregolamentazione per la piena sicurezza del visitatore durante la navigazione.
A queste fanno parte le note legali che riguardano la conduzione e l’amministrazione del sito, oppure l’ informativa estesa per il rispetto della normativa sui cookies.

Qui si intende ricordare brevemente, per la tua sicurezza, due punti fondamentali per la tranquillità nella navigazione:

– PUOI CAMBIARE LE IMPOSTAZIONI PER PRIVACY E COOKIES CHE HAI GIA’ CONCESSO IN QUALSIASI MOMENTO
Come noto, per accedere ad ogni pagina web, viene chiesto all’utente di esprimere le sue preferenze in apertura di sito.
Noi però vi ricordiamo che le vigenti Leggi prevedono anche che chi naviga possa cambiare la scelta iniziale in ogni momento lo desideri. Viceversa, proprio un cookie manterrà in memoria la sua scelta iniziale non chiedendo ulteriori autorizzazioni.
Sul nostro sito tale scelta successiva è possibile in qualsiasi momento, basta cliccare sul link che appare in fondo ad ogni pagina dove si può leggere: cookies: modifica consenso.

– GARANZIA CONTRO LE FAKE NEWS
Questo sito approva ed appoggia la linea dell’ Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom) contro le fake news. Ogni notizia pubblicata su questo sito è controllata e verificata. Per ulteriori informazioni si consiglia di visionare i criteri per combattere la disinformazione in internet.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.