25.3 C
Venezia
giovedì 29 Luglio 2021

Rosalinda Cannavò: la storia del biglietto per Andrea Zenga finisce male

HomeGrande FratelloRosalinda Cannavò: la storia del biglietto per Andrea Zenga finisce male

Rosalinda Cannavò e Andrea Zenga: la "brutta copia" del biglietto è stata trovata dai coinquilini.

A poche ore dal biglietto di Rosalinda Cannavò per Andrea Zenga qualcosa non è andato per il verso giusto e il gossip si è diffuso nella Casa. La causa di ciò è stata una “brutta copia” che la siciliana ha incautamente gettato nel cestino e a ritrovarla sono state le persone “meno indicate”. Ma cos’è successo?

Tommaso, Stefania e lo “scoop” in Confessionale

Rosalinda Cannavò, Samantha De Grenet e Andrea Zelletta si sono riuniti per parlare. La soubrette ha confessato che Tommaso Zorzi e Stefania Orlando si sono recati in Confessionale rivelando di avere “uno scoop”. Alla domanda di Rosalinda su come l’avrebbero saputo, Samantha ha risposto: “Tommaso stava in bagno, ha guardato nel cestino e ha trovato la ‘brutta copia’ del messaggio”. E la siciliana, pur nascondendo una certa insofferenza, ha replicato: “ma non c’era niente di male in quel biglietto, anzi, gli ho scritto proprio perché siamo due persone timide. Ci sono tante cose che gli vorrei dire ma la mia timidezza mi blocca e allora le ho scritte lì”.

Rosalinda contro Tommaso Zorzi

E quando Rosalinda ha sentito parlare di “scherzo” ha alzato la voce: “non è uno scherzo dal momento che ho una persona fuori. Un conto è fare delle battute, un altro è fare insinuazioni. Non è un bigliettino d’amore, non sto nascondendo una cosa che è grave. È un bigliettino di stima, era una cosa mia che avevo scritto a lui”. La siciliana ha inveito contro Zorzi: “È come se io vado e rovisto tra le sue cose, prendo il bigliettino di Francesco, vado in confessionale e lo leggo. A me non sembra corretta come cosa”. Zelletta ha aggiunto che lui la “brutta copia” l’avrebbe stracciata ma Rosalinda ha sbottato: “dovrei io sentirmi in difetto per non aver pensato alla malizia delle persone che vanno a rovistare e leggere le mie cose? Mi sento invasa nel mio privato“.

La brutta copia letta in salotto

Nel frattempo Tommaso Zorzi e Stefania Orlando hanno letto ad Andrea Zenga la “brutta copia” trovata in cestino. E questo, imbarazzatissimo non sapeva come reagire mentre i coinquilini ridevano. “Era proprio sopra – si è giustificato Zorzi – mi è caduto l’occhio”. I due hanno iniziato a leggere: “Saprai chi è a scriverti solo dicendoti che sono una persona così timida da doverti scrivere una letterina per dirti due cose. Sappi che sei stato fantastico nell’affrontare…” Il messaggio, però, si interrompeva a metà.

La responsabilità di Dayane Mello

La conversazione è proseguita con Dayane Mello che ha rivelato di aver messo per prima le mani nel cestino, di aver letto la “brutta copia” ma, invece di toglierla l’avrebbe lasciata lì, rendendo facile il suo ritrovamento. Rosalinda si è unita al gruppo e ha appreso gli ultimi sviluppi. “Cioè, le amiche – ha esclamato – che ti mettono nelle situazioni di difficoltà! Ma la seconda parte non ve la dico. Rimarrete con il dubbio”.

Come finirà tra Rosalinda Cannavò e Andrea Zenga? Dopo esser stata “scoperta” e “fraintesa” la siciliana si ritirerà?

Marie Jolie

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.