Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
Gianluca Stival consulenza linguistica
10.9C
Venezia
venerdì 26 Febbraio 2021
HomeLettereVenezia 'taconada', questa sarebbe la città patrimonio dell'Umanità?

Venezia ‘taconada’, questa sarebbe la città patrimonio dell’Umanità?

Venezia 'taconada', questa sarebbe la città patrimonio dell'Umanità?

In allegato le foto che ho scattato in pieno centro storico oggi, zona battuta anche da turismo.
Come potete vedere i “taconi” di legno si sono sostituiti ai masegni.

Era la fine del 2015 quando il sindaco di questa città ha riunito tutti i precari ora disoccupati, per annunciarci che ci era stato prorogato il contratto di lavoro, annunciò che aveva bisogno di stradini e che avrebbe fatto un concorso per questa qualifica, aggiungendo che non era il caso di aprire una gara d’appalto per sistemare il suolo della città.

Siamo ad oggi e di questo concorso sembra si siano dimenticati tutti, anche i “taconi” però costano.

Se mi sono decisa di inviare queste foto è perchè i “taconi” sono in tutta la città, il suolo è una gruviera.

Non solo il suolo, pure i gradini dei ponti e così non si garantisce come si dovrebbe la pubblica incolumità.

Dai canali che sono fogne, alle bricole, all’interramento della laguna…………… almeno salviamo le apparenze e mettiamo i masegni dove vanno.

Questa sarebbe la città protetta dall’Unesco e patrimonio dell’Umanità?

Cordiali saluti.

Patrizia Pensa

► Redentore 2017 segna il punto della città che sta finendo
► Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

2 persone hanno commentato

  1. la novità è che ieri (martedì 18) ne ho trovato uno dei tanti taconi di legno che non era fissato, sarà definitivo finchè qualcuno non avrà la sfortuna di farsi del male. Ponte de la Panada e ponte dei Mendicanti alle F.mta Nuove vicinanze Ospedale Civile, sono uno schifo, anche erba alta tra i gradini.

  2. Oltre ai “taconi” di legno, si usano anche “taconi” in cemento, colato a riempimento del buco. Dov’è la novità? La NOVITÀ è che sulla colata si usa (da un annetto in qua) incidere la dicitura “PROV.” che – immagino – sta per PROVVISORIO. Encomiabile l’iniziativa! Finalmente un po’ di “trasparenza” o almeno lodevole la dichiarazione di intenti! Solo che alla dichiarazione “PROV” si dovrebbe aggiungere anche la DATA del bel lavoro.
    Se calcate il Ponte del Lustraferi (Fondamenta Misericordia) potete prendere visione di un PROVVISORIO ormai DEFINITIVO, come sopra illustrato.

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Tragedia nel Trevigiano

Strangola il figlio di due anni e si suicida. Una tragedia esplode nel pomeriggio del sabato nella provincia di Treviso. Un padre di 43 anni...

Weekend, anche a Venezia assembramenti: ribellione o disinteresse?

Nonostante le prevedibili reazioni dei commentatori da social ("Fanno bene...", "Siamo stufi...", ecc..) che arriveranno, chi si occupa di cronaca non può tacere quanto...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Trambusto a Piazzale Roma: straniero si denuda in tram e aggredisce tutti

Si denuda a bordo del tram e poi aggredisce il conducente e gli agenti: arrestato dalla Polizia locale a Piazzale Roma. Protagonista uno straniero che...

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E’ la seconda volta in 3 giorni

Fuoco al ristorante cinese di San Marco. E' la seconda volta in 3 giorni che intervengono i vigili del fuoco nel ristorante cinese "Il...

Delfino spiaggiato a Sottomarina. Una rete da pesca nella laringe

Delfino spiaggiato a Sottomarina (Venezia): è il primo caso dell’anno sul litorale veneto. Una rete da pesca ritrovata nella laringe di un tursiope da parte degli esperti dell’Università di Padova.
spot

Coronavirus Venezia, numeri tornano oltre 100 nuovi casi in 24 ore

Coronavirus a Venezia e provincia che si mantiene in una situazione stazionaria nonostante il leggero aumento dei 'nuovi casi' dopo la tendenza positiva degli...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...

Ciclista trovato morto a bordo strada a Sernaglia, forse investito e non soccorso

Trovato morto ciclista a bordo strada questa mattina. Si tratta di un uomo di 45 anni. Il deceduto è stato scoperto un paio d'ore fa al...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.