Bartelle: “Ulss 5 spende per legale a tutela all’immagine. In un momento in cui si fanno donazioni?”

ultimo aggiornamento: 08/05/2020 ore 18:16

77

Verona:Bando pubblico IAAVerona, Bartelle (M5S)”la Regione faccia chiarezza sul possibile caso di omonimia di uno dei candidati con un dipendente”

La consigliera regionale Patrizia Bartelle (Italia In Comune) ha presentato un’interrogazione in consiglio regionale.

“Intervengo sull’opportunità dell’atto, perfettamente legittimo, deliberato dal direttore generale dell’Uls 5, Dott.Compostella – spiega Bartelle -. Con Delibera del Direttore Generale n. 335 del 23.04.2020, l’ULSS 5 ha conferito incaricato ad un legale affinché valuti eventuali profili di rilevanza penale in relazione ad alcune notizie relative all’emergenza epidemiologica da Covid-19. La spesa preventivata è pari ad euro 4.536,00 oltre accessori ed è riferito alla fase delle indagini preliminari nonché a quella innanzi al GIP/GUP. Cosa significa tutto questo? Che si stanno impegnando, magari senza spenderle, delle risorse preziosissime, nella disponibilità dell’Uls, che potrebbe essere fondamentali nella gestione emergenziale preventiva anti covid”

“E per cosa? – prosegue la consigliera di Italia In Comune – per verificare se notizie apparse sulla stampa locale tra marzo e aprile 2020, ad opera di soggetti, associazioni, utenti, siano ritenute fondate o meno, o non fossero solo dettate dalla volontà di ledere la reputazione dell’Azienda e, in particolare, dei suoi rappresentanti, ponendo in dubbio la legittimità e trasparenza dei comportamenti”

“Alla data della delibera l’emergenza sanitaria conseguente alla pandemia da Covid-19 era ancora nel pieno della fase 1 e sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria moltissime realtà benefiche del territorio si sono mobilitate per sostenere economicamente la sanità polesana, vorrei ricordare come semplici cittadini, aziende si siano mobilitati insieme per regalare prodotti di protezione individuale, attrezzature, prodotti di conforto per gli operatori sanitari”

“viene pertanto da chiedersi se nell’attuale fase di emergenza non sarebbe preferibile impegnare risorse economiche esclusivamente per spese strettamente finalizzate a far fronte alla pandemia

“per questo motivo, con una interrogazione a risposta immediata depositata stamane, ho chiesto alla Regione di esprimere la propria valutazione in relazione alla vicenda”

Patrizia Bartelle
Consigliera Regionale, Italia in Comune

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here