COMMENTA QUESTO FATTO
 

Ma cosa ha fatto Platini? Ha intascato due milioni e ora compra il biglietto

Joseph Blatter, nonostante la condanna, non perde il suo spirito combattente: « I’ll be back », ‘tornerò!”.
In realtà sarà un po’ difficile dopo la squalifica di 8 anni inflitta a lui (più 48 mila euro di multa) e al 60enne vice Michel Platini (76 mila euro al francese) dalla Camera arbitrale del Comitato etico della Fifa.
Ma cosa ha fatto Platini, si chiedono i più.

La Camera arbitrale del Comitato etico della Fifa, guidati dal tedesco Hans-Joachim Eckert, composta dai quattro giudici della corte, hanno punito uno ‘strano’ pagamento di 1,8 milioni elargito nel 2011 da Blatter (poco prima della rielezione) a Platini, per una consulenza svolta

Blatter e Platini condannati per corruzione dalla Fifa, squalifica di 8 anni – notizia correlata

tra il 1998 e il 2002 dall’ex campione juventino per la Fifa.
Platini si è messo in tasca quasi due milioni, con l’autorizzazione di Blatter, cioè un pagamento ritenuto «illegale e privo di fondamento giuridico», poiché si fondava su un’intesa verbale.

«Blatter ha abusato del suo ruolo, non mostrando un atteggiamento etico» dicono le carte, e della stessa colpa si è macchiato Platini che «non ha agito con integrità». Entrambi sono colpevoli anche di «conflitto di interesse» e «gestione sleale».
I due personaggi hanno aggiunto un’altra pagina alla storia recente della Fifa, già sbriciolata da tangenti e 39 arresti che negli ultimi sette mesi hanno mostrato il suo vero volto, ed ora i giudici hanno decapitato i vertici della federcalcio mondiale facendo fuori presidente e vice.
Cosa ha fatto Platini?
E’ caduto nell’azione più bassa del panorama dei comportamenti umani, ed ora il Comitato etico gli ricorda che «potrà sì assistere alle partite degli Europei di Francia 2016, ma solo se comprerà il biglietto come un normale cittadino».

Mario Nascimbeni
22/12/2015

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here