COMMENTA QUESTO FATTO
 

Blatter e Platini condannati per corruzione dalla Fifa, squalifica di 8 anni

Blatter e Platini condannati per corruzione. Non si tratta di una vera e propria condanna giudiziaria ma è comunque un grosso colpo ai vertici delle istituzioni del calcio.

Blatter e Platini condannati per corruzione in seguito ad un’indagine della Commissione Etica della Fifa che ha confermato le accuse.

Sepp Blatter, presidente della Fifa e Michel Platini, presidente della Uefa, sono stati squalificati per otto anni da tutte le attività legate al calcio. Le sanzioni entreranno in vigore immediatamente.

I due presidenti sono stati condannati per corruzione per il pagamento di 2 milioni di franchi svizzeri autorizzato da Blatter a Platini nel 2011.
Blatter e Platini erano già stati sospesi per 90 giorni in relazione al pagamento ricevuto dal numero uno della Uefa nel 2011 per un lavoro svolto per la Fifa tra il 1998 e il 2002.

I due hanno respinto ogni addebito e con ogni probabilità presenteranno ricorso alla Corte di Losanna, hanno però ammesso che il pagamento c’è stato è che non c’è stato nessun accordo scritto per esso, ma si è trattato di un “accordo tra gentiluomini”. Platini non ha chiarito però come mai abbia ricevuto il denaro solo nove anni dopo il lavoro di consulenza svolto.

Secondo la commissione, in ogni caso, Blatter non è stato in grado di dimostrare una base giuridica per questo pagamento. La sua affermazione di ‘accordo verbale’ è stata respinta dalla Camera.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here