Il Funerale di Venezia 10 anni fa: venessia.com fa il punto. Incontro pubblico il 14

929

funerale venezia venessia.com incontro 14 novembre

Lettere al Giornale.

Il 14 Novembre 2009 è andato in scena una delle manifestazioni di popolo più importanti degli ultimi anni: il Funerale di Venezia, organizzato da Venessia.com.

L’evento al tempo ha fatto il giro di tutti i media del mondo e ha avuto una diffusione planetaria lanciando in città un grande dibattito sui temi sollevati dal Funerale: la perdità di abitanti e identità della città storica di Venezia.

Sembra incredibile come l’overtourism attuale, non solo di Venezia ma di tutte le città turistiche del mondo, sia stata descritto e denunciato dal gruppo già anni prima.

Ora, dopo 10 anni l’Associazione Venessia.com invita i cittadini a riunirsi giovedi 14 novembre alle ore 17.30 nella Sala S.Leonardo per rivivere quella giornata, per fare un punto della situazione e per cercare di trovare delle soluzioni propositive alla situazione della nostra città.

Sarà un occasione non solo per Venezia ma anche per tutte le altre città turistiche del mondo di chiedersi come si è arrivati a questo e come porvi rimedio.

La manifestazione sarà aperta dall’attore Cesare Colonnese ed introdotta da Matteo Secchi. Sarà proiettato il video di Stefano Soffiato preparato per l’occasione e poi si proseguirà con un dibattito pubblico moderato da Davide Bozzato che ospiterà Emanuele Dal Carlo di Fairbnb, Matelda Bottoni dell’Unione Inquilini e lo storico veneziano Nicola Bergamo.

Il pubblico è invitato a partecipare al dibattito ponendo domande e quesiti ai relatori, a tale proposito, vi invitiamo ad anticiparcele via email a venessia.com.@gmail in modo da facilitare lo scorrimento della discussione.

In sala ci sarà la possibilità di iscriversi alla storica Associazione e acquistare le mitiche magliette 100%.

Partecipate numerosi, è un dovere di tutti tener viva la città.

Venessia.com

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here