COMMENTA QUESTO FATTO
 

Vogalonga al via questa mattina alle 9, la tradizione si rinnova

Vogalonga al via questa mattina alle 9. Partenza dalla Salute: migliaia di imbarcazioni colorate di tutti i tipi hanno partecipato alla 45. edizione dell’appuntamento. La Vogalonga, regata non competitiva che ogni anno attira a Venezia migliaia di persone e imbarcazioni da tutto il mondo, è nata come manifestazione popolare per il problema del moto ondoso.

Dopo il via, contraddistinto dal tradizionale colpo di cannone anticipato dall’alzaremi, i partecipanti hanno raggiunto Sant’Elena, costeggiato le Vignole, Sant’Erasmo e San Francesco del Deserto per poi giungere a Burano e costeggiare in seguito Mazzorbo, Madonna del Monte e San Giacomo in Paludo.

Tappa successiva è stata poi Murano, attraversando il suo Canal Grande, per poi tornare a Venezia lungo il canale di Cannaregio e il Canal Grande. All’’arrivo, in Punta della Dogana, sono stati consegnati i premi e gli attestati di partecipazione.

L’amministrazione della città era rappresentata dal consigliere delegato alla Tutela delle Tradizioni, Giovanni Giusto.

“Sono poche ore di manifestazione – ha dichiarato Giusto – ma rappresentano un segnale importante che si perpetua da 45 anni. Questa manifestazione permette ai veneziani e agli amanti della voga e dell’ambiente di riappropriarsi della laguna e di una città unica al mondo”.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here