Un altro passo verso la sostenibilità: al via il monopattino a noleggio

ultimo aggiornamento: 01/08/2020 ore 11:37

924

Un altro passo verso la sostenibilità: al via il monopattino a noleggio

La mobilità cambia aspetto a Venezia: dal bike sharing, operativo dal 12 giugno scorso, al bici park inaugurato a Piazzale Roma, fino al monopattino a noleggio: l’ultima novità presentata all’ingresso del parco di San Giuliano venerdì dal Comune, che supporta il nuovo mezzo della mobilità sostenibile senza sostenere costi, e da Bit Mobility, società che eroga il servizio e ha già messo a disposizione 400 monopattini per la città: 300 in terraferma e 100 al Lido. Tre le aree individuate per la circolazione in città: il centro, le zone esterne (Favaro, Marghera, Gazzera, Assaggiano e Zelarino) e il Lido appunto. Si circola su piste ciclabili e a 20 chilometri all’ora, o nelle aree pedonali ma a 6.

Il monopattino che è simbolo del nuovo modo di spostarsi in città in Europa, tanto in bermuda che in giacca e cravatta, ha mosso da poco i primi passi sullo sfondo lagunare. Già sabato primo agosto si può scaricare l’app, registrare i propri dati e la carta di pagamento, quindi accedere al Qr code da smartphone che dialoga con quello del monopattino elettrico, e sbloccare il mezzo, avendo sott’occhio da telefonino, che si aggancia al manubrio, tutta la mappa degli hub e dei parcheggi disponibili, comprese le zone dove è vietato lasciare il monopattino, altrimenti non si torna a bloccare. Ogni sblocco costa un euro ma è previsto uno sconto di 30 centesimi se viene lasciato ordinatamente e nelle aree consentite, quelle tracciate in verde nella mappa digitale. Il costo dell’utilizzo è di 15 centesimi al minuto, ma c’è un abbonamento mensile e sono disponibili pacchetti giornalieri e settimanali con tipologie di sconto. I parcheggi sono 50 in terraferma e 16 al Lido, i monopattini al momento sono 400 ma sono destinati ad aumentare fino a 700, dopo questa iniziale fase di sperimentazione.


All’Info point del Comune di Venezia, nell’ex emeroteca di via Poerio, il personale di Bit Mobility è a disposizione sabato 1 agosto, dalle 18 alle 22, e durante la settimana dalle 16.30 alle 19.30, per attività didattiche sul corretto uso del monopattino elettrico, con simulazioni di guida e utilizzo. È possibile partecipare a brevi corsi e test di “guida sicura” che danno la possibilità di circolare gratis per 15 minuti la settimana successiva.

Da punto di vista del codice della strada le norme che regolano la mobilità sono le stesse previste per le biciclette. Nel caso del monopattino elettrico l’eta minima è 14 anni, con l’obbligo di utilizzo del casco fino ai 18 ed è vietato utilizzare in 2 lo stesso monopattino.

monopattino elettrico venezia presentazione san giuliano up 680


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Una persona ha commentato

Please enter your comment!
Please enter your name here