Sbarchi di migranti, l’Europa finanzia “triton” e “Frontex”

ultimo aggiornamento: 21/02/2015 ore 20:51

140

Sbarchi di migranti

Di fronte all’emergenza degli sbarchi di migranti dalla Libia, il commissario UE all’immigrazione, Dimitris Avramopoulos rassicura «L’Italia non è sola, l’Europa è al suo fianco». Tanto che la Commissione europea ha stanziato un finanziamento di 13,7 milioni di euro a favore del governo italiani per gestire al meglio questo flusso di immigranti.
In più è stato deciso di estendere, fino alla fine del 2015 almeno, l’operazione “Triton” di ricerca e soccorso in mare, con rafforzo e sostegno della missione “Frontex”.

«Non possiamo sostituirci all’Italia nella gestione delle sue frontiere esterne – spiega Avramopoulos – ma siamo pronti a reagire rapidamente a qualsiasi richiesta di aumentare le risorse per “Triton”» .


Dalla Farnesina si fa intendere che il governo italiano è riuscito a far capire alla comunità internazionale, come il problema sbarchi non riguardi solamente il nostro Paese.

«Finalmente – dichiara il ministro dell’Interno Angelino Alfano – è chiaro che l’immigrazione non è una questione dei ministri dell’Interno italiano o di un altro Paese, è una grande questione strategica di politica estera e internazionale, dell’Europa ma anche di tutta la comunità mondiale».


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here