martedì 18 Gennaio 2022
12.3 C
Venezia

Risciò a dinamo per le luci dell’Albero di Natale: la proposta Green de ‘La Fabbrica della Scienza’

HomeLe belle notizieRisciò a dinamo per le luci dell'Albero di Natale: la proposta Green de 'La Fabbrica della Scienza'

Dal 26 dicembre al 9 gennaio 2022 le mostre didattico-scientifiche di piazza Brescia “Tropicarium Park” e “La Fabbrica della Scienza” apriranno tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 19.00, ultimo ingresso alle 18.00, per l’iniziativa “Non solo Christmas” che durerà per tutte le festività. Da dicembre infatti le strutture espositive del Lido di Jesolo si sono animate di elfi, maghi e folletti che inviteranno i bambini fino alla Vigilia, 24 dicembre, a scrivere sul posto, o a imbucare dal recapito delle mostre letterine già preparate a casa, indirizzate a Babbo Natale sensibilizzandoli sul tema della “Transizione ecologica” per il rispetto dell’ambiente e la diminuzione del riscaldamento globale. Tutti i piccoli partecipanti all’iniziativa vengono omaggiati con una “pergamena del buon auspicio” contenente un decalogo green con alcuni consigli utili per trascorrere il Natale in modo sostenibile.

Nel frattempo è stato allestito dalla ditta Personal Lite di Jesolo nella “Sala dell’ambiente” della mostra “La Fabbrica della Scienza” l’Albero di Natale Green alimentato grazie ad un generatore elettrico installato su uno speciale risciò prototipo sul quale i bimbi possono pedalare per alimentare le sue luminarie con energia rinnovabile. Tutti i visitatori sono invitati a provare l’istruttiva esperienza di generare elettricità pedalando grazie alla forza cinetica sprigionata dalle proprie gambe che immediatamente viene convertita in luce elettrica. “Siamo felici di poter contribuire a sensibilizzare sul tema ecologico ambientale” commenta la titolare delle mostre Monica Montellato “siamo convinti che se ognuno, nel suo piccolo, darà un contributo con le sue azioni sarà possibile realizzare grandi risultati. Questa consapevolezza deve partire dalle giovani generazioni”.

La speciale accensione dell’Albero di Natale Green di ieri si è aggiunta al già luminoso “Giardino di Natale” esterno alle mostre con le suggestive luminarie realizzate impiegando led a basso consumo. Da ieri alla kermesse dedicata agli esperimenti scientifici “La Fabbrica della Scienza” la società informatica di Casier di Treviso, Webn’Go ha inoltre attivato due nuove attrazioni per i più piccoli: la Colonna dei Visori in realtà aumentata nella sezione dedicata alla Luna ed alle esplorazioni spaziali e la Lavagna Virtuale con i disegni 3D nella zona laboratorio. Le due novità, assieme agli spettacoli in collaborazione con elfi, folletti e divertenti prestigiatori, compongono la ricetta per le festività sulla quale punteranno gli staff delle mostre d’intrattenimento didattico-scientifico del Lido di Jesolo aperte negli spazi espositivi in via Aquileia 123 e del PalaInvent.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione Venezia
Dalla redazione di Venezia. Per comunicare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Banchi souvenir in Piazza San Marco: più grandi e più ordinati

In arrivo nuove regole per i banchi di souvenir in piazza San Marco: stamani il sopralluogo sul posto  dell'assessore Costalonga. Il Comune è infatti al lavoro per riformare il vecchio regolamento per gli ambulanti del mercato di piazza San Marco, risalente al...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

“Venezia va rispettata, chiediamo ai veneziani il permesso per vederla”. Lettere

"Venezia va rispettata così come i veneziani...". Il senso di chiedere "permesso" segno implicito di rispetto quando si va in casa d'altri

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Ovovia, il Comune di Venezia vuole i danni (video della traversata)

L’Ovovia del Ponte di Calatrava e la sua rimozione: il Comune chiama in causa per danni i progettisti e le imprese costruttrici.

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...

Accattoni e abusivi molesti, ora basta: denuncio chi non fa nulla

Ennesimo caso di accattonaggio molesto accorso tra campo san Cassian e Rialto ad opera di clandestini o rifugiati che vengono lasciati liberi di circolare pur essendo ospitati nelle cooperative e nei centri di accoglienza coi noti sussidi pagati dai contribuenti. E'...

Rottweiler entra nel ristorante e sbrana barboncino che stava sotto il tavolo della padrona

Scena drammatica ad Abano. Improvvisamente uno dei rottweiler della proprietaria del locale entra nella pizzeria dove ci sono i clienti che stanno mangiando e azzanna un cagnolino di piccola taglia che se ne stava accovacciato sui piedi della padrona. Ed è...

Fiabe gay per i bambini negli asili e nelle materne: il Comune compra libri contro omofobia

Arrivare ai bambini attraverso le favole per contrastare l’omofobia. Il Comune di Venezia ha dotato asili nido e scuole materne di quarantasei storie per bambini, regolarmente acquistate e distribuite in migliaia di volumi. E' un’iniziativa di Camilla Seibezzi, la delegata del...

Venezia affollata: altri 50mila. Ancora trasporti in difficoltà

"Mamma ma Venezia è sempre così affollata...?". La mamma cerca una risposta che abbia una logica, ma la risposta la possiamo dare noi: "Sì tesoro, praticamente sempre e peggiora di sabato e domenica". La scena viene colta andando verso i Gesuiti tra...

Fiabe gay per i bambini negli asili e nelle materne: il Comune compra libri contro omofobia

Arrivare ai bambini attraverso le favole per contrastare l’omofobia. Il Comune di Venezia ha dotato asili nido e scuole materne di quarantasei storie per bambini, regolarmente acquistate e distribuite in migliaia di volumi. E' un’iniziativa di Camilla Seibezzi, la delegata del...

La manifestazione di Venezia contro il vaccino: siringhe come carri armati

La difesa ferrea delle proprie convinzioni, ha scatenato gli oltre mille manifestanti contrari al vaccino e alla certificazione verde e li ha trasformati in oratori e attori impegnati a interpretare un copione pieno di riferimenti storici e di accenti letterari e...