7 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

Picchiata dal compagno va dai carabinieri e fa arrestare tutta la banda che svaligiava case

HomearrestiPicchiata dal compagno va dai carabinieri e fa arrestare tutta la banda che svaligiava case
la notizia dopo la pubblicità

mira disordini consiglio comunale inceneritore fusina

Picchiata dal compagno, anche quando era in stato interessante, vuota il sacco e fa sgominare una banda responsabile di 100 razzie in case del Veneto, della Lombardia e dell’ Emilia.

L’indagine dei Carabinieri di Venezia è partita proprio dalla denuncia nei confronti del convivente indagato.

E’ stata così sgominata dai Carabinieri una banda responsabile di oltre 100 furti in case tra il Veneto, la Lombardia e l’Emilia Romagna.

Otto persone sono state arrestate e 15 sono state le perquisizioni questa mattina all’alba.

Tra gli altri, anche minorenni indagati.

Il blitz, coordinato dalla procura di Venezia, è scattato questa mattina nelle province di Venezia, Verona, Piacenza e Rovigo da oltre 100 militari delle rispettive città con il supporto del 4/o Battaglione ‘Veneto’, del 14/o Nucleo Elicotteri di Belluno e del Nucleo Cinofili di Torreglia (Padova).

L’indagine, svolta dai Carabinieri di Venezia tra settembre 2018 e ottobre 2019, ha portato ad accertare la responsabilità degli indagati in furti in abitazione e su automezzi in sosta, specie nei pressi di supermercati e cimiteri per un ‘bottino’ complessivo di oltre mezzo milione di euro.

L’Arma ha scoperto anche che con le carte di pagamento rubate sono stati prelevati oltre 50 mila euro.

L’inchiesta è partita dalla denuncia della convivente di un indagato, ora in un centro antiviolenza in sede protetta, vittima di pestaggi del suo compagno e dei suoi suoceri, anche mentre la stessa versava in stato di gravidanza.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Non si è vaccinato: sospeso medico di base di Venezia, Castello

Salvatore Di Prisco, medico di base con ambulatorio a Venezia, nel sestiere di Castello, è stato sospeso dalla professione fino al 31 dicembre dal suo Ordine professionale. Il medico, molto preparato, con 34 anni di anzianità, con specializzazioni in otoiatrica e grande...

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

Non si è vaccinato: sospeso medico di base di Venezia, Castello

Salvatore Di Prisco, medico di base con ambulatorio a Venezia, nel sestiere di Castello, è stato sospeso dalla professione fino al 31 dicembre dal suo Ordine professionale. Il medico, molto preparato, con 34 anni di anzianità, con specializzazioni in otoiatrica e grande...

Bella giornata a Venezia rovinata da una dimenticanza: 184 euro di multa Actv

Buongiorno, sono una studentessa 25enne in corso di laurea magistrale e vorrei raccontarVi quanto accadutomi stamane 02/04/2017, al ritorno dalla "So e Zo per i ponti" a Venezia. Premetto di aver passato una bellissima mattinata in compagnia del mio fratellino e di un...

“Non mi hanno fatto entrare all’Ospedale di Venezia per accompagnare mia figlia”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. Buongiorno sono una cittadina italiana. Martedì ho accompagnato mia figlia di 10 anni a fare una visita in ospedale di Venezia ma all' ingresso non mi hanno fatto entrare perché non ho il "Green Pass". Ma secondo voi è possibile lasciare...

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Caro capitano Actv ti ringrazio. Lettere al giornale

Caro capitano Actv ti ringrazio. Sono quello che aspettava la corsa del 4.1 al pontile dei Giardini ieri, venerdì mattina alle 7.27. Non è colpa mia se sono una persona anziana. Ho lavorato tutta una vita e adesso ho bisogno di usufruire dei...

Incontro cittadino sui plateatici: i tavolini di Venezia al posto originale il 31/12

A fine anno scadono le concessioni che hanno consentito di moltiplicare i plateatici a Venezia, lo ha garantito l'Assessore