Pennetta e Vinci in finale agli Us Open di tennis, e Renzi vola in America

ultimo aggiornamento: 13/09/2015 ore 09:22

159

pennetta vinci finale tennis renzi va in america

Gli Us Open di tennis ci hanno riservato una splendida sorpresa tutta italiana: una finale tra Flavia Pennetta e Roberta Vinci.
Si tratta di un evento così raro che Matteo Renzi ha deciso di volare a New York per assistere alla finale.
Alla partita, in programma alle 21 di oggi, ora italiana, assisterà il premier in compagnia del presidente del Coni Giovanni Malagò, il presidente della Federazione Italiana Tennis Angelo Binaghi e i vicepresidenti Raimondo Ricci Bitti e Gianni Milan.
Matteo Renzi che vola in America per assistere ad una partita di tennis, però, non poteva non originare polemiche di natura politica.

“E’ una vergogna, se vuoi guardare una partita di tennis o te la guardi in televisione o non fai il premier” ha tuonato Matteo Salvini. “Mi auguro che Renzi abbia tanto tempo per seguire lo sport e il tennis non facendo più il premier. Io sono felice della finale tutta italiana delle Us Open ma oggi avrei preferito che il premier si occupasse di problemi del lavoro ma evidentemente è più importante la partita di tennis” ha concluso il leader della Lega Nord.


“Che la finale Vinci-Pennetta a New York sia un grande momento per l’Italia è evidente. Che il Presidente del Consiglio voli li per l’ennesimo spot pubblicitario a spese del contribuente, disertando un impegno istituzionale al Sud, è tipico del personaggio. Il turismo sportivo è un vecchio vizio. Mesi fa Gentiloni e Alfano andarono con voli di Stato a Berlino e non portarono bene alla Juve che perse la finale Champions con il Barcellona. Renzi, il furbo esibizionista, vola in America dove l’Italia con due finaliste vince comunque. Il Sud può attendere. Lo spot continua” ha proseguito Maurizio Gasparri (FI), vicepresidente del Senato.

“Il presidente Renzi onora la Puglia andando a rendere omaggio a New York a Flavia Pennetta e Roberta Vinci”, dice invece all’Adnkronos il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano: “Il governo è impersonale, quindi verrà sostituito da un altro membro dell’esecutivo. Noi siamo contenti alla stessa maniera. La felicità per la vittoria di Flavia e Roberta supera ogni altra considerazione”.

redazione


12/09/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here