7 C
Venezia
domenica 28 Novembre 2021

Natalia Paragoni: dopo la diffida ecco l’aereo per Andrea Zelletta

HomeGrande FratelloNatalia Paragoni: dopo la diffida ecco l'aereo per Andrea Zelletta
la notizia dopo la pubblicità

Dopo tanti dubbi ecco la risposta di Natalia Paragoni con un aereo per il fidanzato Andrea Zelletta.

Avrebbe dovuto rassicurare Andrea Zelletta sulle voci di un presunto tradimento, ma la scelta di Natalia Paragoni di non presentarsi e diffidare il Grande Fratello VIP lo ha fatto piombare nel gelo. E nonostante l’ex tronista abbia dichiarato di “fidarsi ciecamente di lei”, qualche dubbio gli era sicuramente rimasto. Ma dopo aver parlato attraverso Instagram, l’ex corteggiatrice ha inviato un aereo sopra la Casa per dire al fidanzato “noi due più forti di tutto“.

Il messaggio Instagram di Natalia Paragoni

Per spiegare che non parlarne in tv non significa allontanarsi da Andrea Zelletta ma rimandare la discussione alla sfera privata, Natalia Paragoni aveva affidato a Instagram il suo messaggio. “Ho scelto di non offrire più ascolto e risposta alle chiacchiere altrui – aveva scritto – Il mio ascolto e le mie risposte sono per l’unica persona che li merita e che merita il mio amore ogni giorno di più: Andrea”.

Le reazioni dei fan

La maggior parte dei follower è d’accordo con lei. “Brava Natalia – scrive Cinzia – mi dispiace che non hai visto Andrea ma hai fatto bene a fare la diffida e anche a non presentarti. Signorini ci avrebbe fatto un film su quello che è stato detto da quella lingua m***a di Dayane, che se anche fosse vero sono cose tue e di Andrea… brava”. Le fa eco Milly che aggiunge: “Fiera di te, hai deciso di non spettacolarizzare il tutto e hai fatto la scelta migliore”. Della stessa idea anche Solange (“hai fatto benissimo a diffidare il programma, brava”) e Stella (“Brava Natalia, hai difeso il tuo onore e quello di Andrea, qualsiasi cosa tu avessi detto lo avrebbero rigirato contro di te e anche di Andrea. Sei la più bella e la più riservata di quell’ambiente”).

Ma qualcuno non concorda: è il caso di Betta che posta “Avresti fatto più bella figura a scegliere un modo di agire e non essere incoerente. Non vale usare la tv come mezzo per farsi vedere solo quando fa comodo e poi dopo dire di non voler affrontare le cose pubblicamente”.
E a un utente che ha scritto: “Ma invece di inviare letterine non era più semplice rivedere il fidanzato e tranquillizzarlo smentendo tutto, anche il nome (molto importante) che è stato fatto da Dayane?”, Alessia, sorella di Andrea Zelletta, ha risposto “Solo perché un ragazzo difende la propria donna non dando modo ad altri di parlare della loro storia d’amore. Il gossip è altro, questa è cattiveria. Trovo tutto questo davvero raccapricciante. Si amano, fatevene una ragione. Signori si nasce, non si diventa”.

L’aereo di Natalia Paragoni per Andrea Zelletta

Finché, nella giornata di giovedì, l’aereo di Natalia Paragoni ha sorvolato la Casa. Lo striscione recitava: “AZ NOI+FORTI DI TUTTO. TI AMOOO. NATY” mentre i concorrenti applaudivano urlando “Non l’abbiamo mai messo in dubbio!” “sei una grande!” “ci sei piaciuta!”. Pierpaolo Pretelli ha ipotizzato “un matrimonio a giugno” mentre Andrea Zelletta, visibilmente commosso, non ha potuto che mimare il segno del cuore.

Marie Jolie

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

Caro capitano Actv ti ringrazio. Lettere al giornale

Caro capitano Actv ti ringrazio. Sono quello che aspettava la corsa del 4.1 al pontile dei Giardini ieri, venerdì mattina alle 7.27. Non è colpa mia se sono una persona anziana. Ho lavorato tutta una vita e adesso ho bisogno di usufruire dei...

Studiare a casa? Un orizzonte che ci riguarda. Di Andreina Corso

Quanti bambini, quanti ragazzi sognerebbero di non andare a scuola, di studiare a casa, magari supportati dai genitori, se non devono andare a lavorare, dai nonni, dagli amici, dai vicini, guidati dai loro interessi nella scelta degli argomenti che più li...

Operatori sanitari non vaccinati in Veneto: sono oltre 2.000 ed ora rischiano

Rieccola la Commissione di valutazione che sempre apre la porta e l’ascolto alle ragioni (e ai torti) dei conflitti. Ritorna il problema di chi ancora non si è vaccinato, o non si può o vuole vaccinare, o ha paura, o ha bisogno...

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...

“Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”. Lettere

"Venezia diventerà un museo a cielo aperto fatevene una ragione" inizia così il parere di un lettore che poi dà "la colpa" proprio ai residenti

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

Se un lavoratore ha l’Indennità di Disoccupazione e al tempo stesso lavora «in nero» cosa accade?

Al lavoratore che ha reso all'INPS o al Centro per l'Impiego la dichiarazione dello stato di disoccupazione può essere contestato il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 c.p.) che prevede la sanzione della reclusione fino a due anni.

Come e’ morta Marilyn Monroe? giallo risolto dopo 51 anni in un libro

La Morte di Marilyn Monroe è uno dei più grandi misteri che costellano la storia americana. Ora, dopo 51 anni, la verità su Come e' morta Marilyn Monroe, venuta a mancare il 4 agosto del 1962, potrebbe essere svelata da un...

Sciopero Comparto Sanità il 30 contro ‘Obbligo Vaccinale’ e ‘Green Pass’

Sciopero dei lavoratori della sanità (pubblico e privato) proclamato da Fed. Autonoma Italiana Lavoratori Sanità (FAILS) e Cobas Nordest.

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

Actv, dipendenti, utenti, sindacato: chi ha ragione?

Filt Cgil giudica severamente il sistema dei trasporti, fino a definirlo indecente e vergognoso, l'azienda accusa il sindacato di spacciare fake news...