8.4 C
Venezia
mercoledì 01 Dicembre 2021

Matrimonio gay a Grosseto: il giudice dà ordine allo stato civile del Comune di registrarlo

HomeCronacaMatrimonio gay a Grosseto: il giudice dà ordine allo stato civile del Comune di registrarlo
la notizia dopo la pubblicità

matrimonio gay tra uomini ora possibile

Stefano e Giuseppe: una coppia sposata, e qui si intende coniugi a tutti gli effetti. La coppia gay ha tutti i diritti di una coppia sposata e, ovviamente, anche i doveri.

La coppia omosessuale si ritrova sposata in Italia grazie ad un dispositivo del Tribunale di Grosseto che ha obbligato alla trascrizione nei registri del loro Comune il matrimonio che Stefano e Giuseppe avevano contratto all’estero, a New York, nel dicembre del 2012. E automaticamente l’atto è diventato valido per la nostra legislazione.

Ma il matrimonio gay in Italia è possibile? A quanto pare sì, basta sposarsi all’estero. La decisione, contraria al parere del pubblico ministero, è stata presa dal giudice di Grosseto senza alcun dubbio: la trascrizione dell’atto di matrimonio fra persone dello stesso sesso negli elenchi comunali non è contraria all’ordine pubblico. Dunque è possibile e, a quanto pare, non è contraria ad alcun ordinamento.

Dunque, da ieri, Stefano e Giuseppe possono vivere in Italia con gli stessi diritti di cui avrebbero goduto se fossero rimasti a vivere a New York. Non era mai successo prima, e sicuramente l’evento imprimerà una notevole accelerazione ad affrontare il problema nel nostro ordinamento giuridico ma anche nella coscienza pubblica.

Il matrimonio gay tra Stefano e Giuseppe rappresenta il primo caso in Italia, precedentemente, analoga richiesta era stata respinta e il caso era arrivato fino alla Cassazione nel 2012.

Nella sentenza in cui ordina all’Ufficiale di stato civile di Grosseto di trascrivere nei registri del comune il matrimonio fra Stefano e Giuseppe, il giudice ha richiamato i problemi di ordine pubblico, evidenziando inoltre una serie di considerazioni, ad esempio ricordando che: «il matrimonio celebrato all’estero è valido, quanto alla forma, se è considerato tale dalla legge del luogo della celebrazione».

Paolo Pradolin

[10/04/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Attenzione che questo è solo il primo grado di giudizio, poi c’è l’appello. Inoltre bisogna capire che cosa comporta questa trascrizione sul registro civile in termini di diritti fiscali, testamentari, pensionistici, e anche civile come di accesso ospedaliero, ecc.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Il nostro giornale festeggia: oltre 10 milioni di pagine viste

"La Voce di Venezia" a luglio 2014 ha incredibilmente abbattuto il muro delle 10 milioni di pagine viste. Era ormai qualche anno fa: un pugno di ragazzi (in parte di Venezia) usciti dal corso di laurea di "Scienze della Comunicazione"...

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Bentornati turisti a Venezia. Tutti contenti ora. Lettere al giornale

Bentornati turisti. Mercoledì. Motoscafo 4.2 che alle 17.20 imbarca al pontile di San Pietro in direzione Fondamente Nuove. Primi posti, rigorosamente quelli riservati agli invalidi, una coppia nonostante tutta la cabina sia per metà libera. Evidente che sui quei posti c’è più spazio per...

Salvate Venezia: i vip contro lo sfruttamento selvaggio che uccide la città

Sotto la spinta di Venetian Heritage, benemerita associazione già intervenuta tante volte generosamente per aiutare la salvaguardia, Mick Jagger, Francis Ford Coppola, James Ivory, Wes Anderson, Tilda Swinton, il direttore del Guggenheim Museum Richard Armstrong, l'artista Anish Kapoor scrivono a politici e amministratori.

Deve andare a lavorare, entra in pontile dall’uscita causa turisti: pontoniera la fa multare

Una brutta multa e un brutto gesto. Una multa salata ad inizio settimana, come buongiorno. E la rabbia per una multa di 67 euro per essere entrata dalla parte dell’uscita del pontile della linea 1 sul piazzale di Santa Lucia. E’ vero,...

Lettere. Nuova legge sugli alloggi pubblici, Zaia tratta i veneti peggio delle altre regioni leghiste

NUOVA LEGGE ALLOGGI PUBBLICI: TANTA PROPAGANDA SULL’AUTONOMIA, MA PROPRIO IL POPOLO VENETO E’ TRATTATO DALLA REGIONE DI ZAIA PEGGIO DELLA LOMBARDIA! I VENETI “FIGLI DI UN NORD MINORE”?

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...

19enne di Pianiga trovato morto a Padova. La disperazione della famiglia. Di Andreina Corso

Un ragazzo muore a 19 anni a Padova, all’interno di un capannone abbandonato poco distante dal Parco delle Mura, frequentato da chi si trova a vivere in strada, a cercare riparo e rifugio per la notte che sembra coprire con una...

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

Il Comune contesta la cassettina per i libri gratis, Ticozzi: “Da premiare, non sanzionare”

Il Comune di Venezia contesta al bookcrossing l'occupazione di suolo pubblico. Ticozzi: "iniziativa da premiare non da sanzionare".

Dove si buttano le batterie a Venezia? E un cellulare? Ecco luoghi e orari: è una “ecomobile”

Forse non tutti sanno che a Venezia esiste un' "Ecomobile" acquea itinerante, che raccoglie alcune tipologie di rifiuti urbani pericolosi. Utile, pertanto, ricordarne orari e luoghi, anche perché con l’ora solare, da martedì 9 novembre, sono cambiati gli orari. E’ stata inoltre istituita...