17.1 C
Venezia
domenica 24 Ottobre 2021

Omicidio Loris, c’era un complice con la mamma? L’ultima ipotesi

HomeCronacaOmicidio Loris, c'era un complice con la mamma? L'ultima ipotesi

Omicidio Loris Andrea Stival, c’è un complice?

Nel caso della brutale morte di Loris alcune strade si stanno facendo largo nella mente degli investigatori.
Veronica Panarello, mamma di Loris, accusata di aver ucciso il piccolo strangolato il 29 novembre nella sua casa di Santa Croce Camerina, ha avuto l’aiuto di un complice presente?

Il complice della mamma è una figura tra le tre ipotesi del procuratore della Repubblica Carmelo Petralia che con il sostituto Marco Rota ha disposto la scorsa settimana l’arresto di Veronica.

L’ipotesi rientra nella ricostruzione dell’accusa a cui ancora «manca un movente chiaro», per questo la presenza di un complice potrebbe figurare sin dall’esecuzione dell’omicidio oppure solo come favoreggiatore nella fase dell’occultamento del cadavere ritrovato in un canalone, sulla cosiddetta strada del Vecchio Mulino.

L’ipotesi di un complice, che finora non risulterebbe da testimonianze e controlli su utenze telefoniche, viene sondato studiando ancora le registrazioni delle 42 telecamere.

La Scientifica, intanto, a giorni dovrebbe dare le risposte degli esami sulle auto sequestrate alla madre e al pensionato-cacciatore Orazio Fidone che ritrovò il corpo di Loris.

Mario Na.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements