giovedì 27 Gennaio 2022
1.6 C
Venezia

Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli a letto insieme: notte di fuoco al Grande Fratello VIP

HomeGrande FratelloGiulia Salemi e Pierpaolo Pretelli a letto insieme: notte di fuoco al Grande Fratello VIP

In un letto del Cucurio si è consumata la notte bollente tra Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli. E la regia ha cambiato inquadratura.

Al Grande Fratello VIP è ufficialmente nata una coppia: dopo le effusioni della settimana scorsa Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli hanno passato la notte a letto insieme. Curioso che qualche ora prima l’italo-iraniana si fosse promessa che non ci avrebbe mai dormito. Sotto le lenzuola si sono consumati baci e carezze così “hot” da costringere la regia a “staccare”.

Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli

L’ex Velino ha ormai archiviato la relazione mai nata con Elisabetta Gregoraci. La scorsa settimana aveva confessato di sentirsi come su un campo minato: da qui il consiglio di Stefania Orlando di rimuovere ogni riferimento alla ex moglie di Briatore, compreso il suo quadro ancora appeso in camera.
Così, complice il gioco della sirena, tra Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi è scattato il primo bacio. Da lì i coinquilini hanno assistito a un escalation di passione culminata con le loro effusioni in piscina a suon di baci, carezze e sguardi languidi.

Sulla liaison il pubblico è diviso. Se alcuni applaudono la scelta di Pierpaolo di essere uscito dalla rete psicologica di Elisabetta, altri lo accusano di essere eccessivamente volubile. E c’è chi punta il dito anche contro Giulia, che cavalcherebbe la storia per non essere eliminata.

La mamma di Pretelli: “hai perso consensi”

Nell’ultima puntata del Grande Fratello VIP la madre di Pierpaolo Pretelli ha espresso il suo giudizio sul figlio. “Volevo ricordarti che è un gioco – gli ha detto in collegamento – non sprecare questa preziosa opportunità che hai sempre sognato. Purtroppo ti devo dire che in questo ultimo periodo hai perso moltissimi consensi, quindi riprendi il tuo cammino e mostra le tue ali. Fai vedere tutte le tue qualità. Vai avanti come facevi prima”.

L’ex Velino ha sbottato: “Potete anche chiudere il collegamento! Ciao mamma. Poi sta leggendo: sembra il discorso del Presidente della Repubblica”. E su Instagram è intervenuto il fratello. “Voleva essere uno sprono da madre – ha scritto Giulio Pretelli – È ovvio che la famiglia è felice se anche lui lo è, ieri purtroppo non si aveva abbastanza tempo per spiegarglielo. I consensi che ha perso Pier sono consensi di gente che ha amato il sogno e non la persona. Si è fatta sopraffare dalle critiche lette su suo figlio e ci teneva a non fargli ripetere altri sbagli per cui poi potrebbe rimanere male. È pur sempre la madre”.

Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli a letto insieme

Ma Pierpaolo Pretelli non si è fatto condizionare e ha passato la notte con Giulia Salemi. La scena si è consumata in un letto del Cucurio dove la “squadra rossa” dovrà trascorrere alcuni giorni dopo la sconfitta nella sfida di Capodanno.
Il Corriere dello Sport ha scritto: “Baci travolgenti e mani che fremevano”, per Biccy.it: “le braccia hanno iniziato a vagare qua e là”. E la regia ha staccato l’inquadratura.

E su Twitter Domenico ha aggiunto “Pierpaolo con quella mano cosa stava facendo sotto le coperte?” mentre Barbarella si è soffermata sulle movenze di Giulia.

Come proseguirà la storia tra Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi? Ma soprattutto: come reagiranno i fan del Grande Fratello VIP?

Marie Jolie

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Rapina in villa sul Terraglio pistole in pugno, minacciata bambina

Rapina odiosa a Mogliano, domenica sera. Sono circa le 19 e 30, quando quattro malviventi con passamontagna in faccia, irrompono nella villa sul Terraglio con le pistole in mano. Immobilizzano il proprietario, il petroliere Giancarlo Miotto di 79 anni, la moglie, e non...

“I veneziani DOC non hanno mai fatto niente: mille sigle, associazioni, solo per blaterare…”. Lettere

In risposta alla lettera: "Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Il signor Francesco dimentica che Venezia è il capoluogo ( seppur bistrattato) e, il resto attorno è : centro storico, residenziale, ecc ecc. Spero per i suoi...

Caro capitano Actv ti ringrazio. Lettere al giornale

Caro capitano Actv ti ringrazio. Sono quello che aspettava la corsa del 4.1 al pontile dei Giardini ieri, venerdì mattina alle 7.27. Non è colpa mia se sono una persona anziana. Ho lavorato tutta una vita e adesso ho bisogno di usufruire dei...

Studiare a casa? Un orizzonte che ci riguarda. Di Andreina Corso

Quanti bambini, quanti ragazzi sognerebbero di non andare a scuola, di studiare a casa, magari supportati dai genitori, se non devono andare a lavorare, dai nonni, dagli amici, dai vicini, guidati dai loro interessi nella scelta degli argomenti che più li...

Mestre, palpano il sedere alla moglie. Marito li redarguisce e viene picchiato anche se ha la figlia in braccio

Il padre di famiglia ha rinunciato a fare denuncia temendo che, a causa delle leggi attuali, i balordi sarebbero tornati presto in strada e avrebbero potuto decidere di andarlo a cercare per vendicarsi

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

Aveva fermato la rapina in banca, guardia giurata condannata e deve risarcire il ladro

Lui una guardia giurata, Marco D. L'altro un rapinatore, Giorgio A., preso mentre fuggiva con il bottino dalla banca Unicredit di Cavallino Treporti che aveva appena assaltato con alcuni complici. Una storia che va avanti da 10 anni nei corridoi e nelle...

“No al vaccino perché…”. Parla l’infermiere di Rianimazione: “Ecco le mie ragioni”

Troppo spesso si entra nel merito dei giudizi sul perché una percentuale di operatori sanitari rifiuti il vaccino anti-covid (non tutti i vaccini, si badi bene, essi non sono no-vax). Ecco le loro motivazioni espresse da un 'addetto ai lavori'. Gli si deve, quantomeno, l'opportuna libertà di parola, che tutti gli altri dovrebbero quantomeno fronteggiare con disponibilità all'ascolto. Questo significa essere informati.

Mestre, “prego biglietto”, tunisino fa il finimondo. Pugni e sputi: colpito anche infermiere del Suem. In tasca il foglio di Via

Tunisino violento da in escandescenze per i controlli anche dopo l'arrivo dei poliziotti.

Psoriasi, nuova cura: Secukinumab risulta efficace e può arrivare presto

Psoriasi, c'è una nuova cura: Secukinumab. Finalmente, dopo tante speranze e dopo tanti falsi miti, arriva una buona notizia su una patologia della pelle che riguarda 125 milioni di persone nel mondo. Psoriasi, c'è una nuova cura che promette molto bene e, soprattutto,...

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto?

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.