lunedì 17 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

Giulia De Lellis e il fidanzato Carlo Gussalli Beretta: le risposte della influencer

HomeGossip e Showbiz: divi e diveGiulia De Lellis e il fidanzato Carlo Gussalli Beretta: le risposte della influencer

Giulia De Lellis ha risposto ad alcune domande sul nuovo fidanzato Carlo Gussalli Beretta. Quella più attesa? La nascita della relazione.

Giulia De Lellis si è aperta e ha parlato del nuovo fidanzato Carlo Gussalli Beretta, rampollo della celebre famiglia di produttori d’armi. I due stanno insieme da qualche mese e, dopo i primi scatti ‘rubati’, la influencer ha pubblicato alcune ‘stories’ su Instagram per rispondere ai suoi fan.

Andrea Damante è stato tradito?

La prima domanda riguardava i ‘tempi’ della relazione, se il flirt fosse nato mentre stava con Andrea Damante. “Ma no, ragazzi, assolutamente no – ha risposto Giulia De Lellis – io ironizzo su tante cose, ma avevo già detto e ripeto assolutamente no. Non so voi, ma io di base quando sono fidanzata ed innamorata sono abituata a guardare e ad amare il mio fidanzato. Poi per carità… pensamenti ne facciamo penso tutti, io se passa un bel ragazzo lo dico e continuerò a dirlo: gli occhi sono fatti per guardare e non ci vedo nulla di male. Ma un conto è fare una battuta, un conto è fare determinate cose. Io mi sento una persona molto seria e certe cose non le faccio, non sono abituata a farle, che vi devo dire?”.

Giulia De Lellis e il fidanzato Carlo Gussalli Beretta: le origini

Giulia De Lellis è poi passata a come è partita la liaison con Carlo Gussalli Beretta. “La nostra storia è nata molto lentamente – ha spiegato – nel senso che io e lui ci conoscevamo da poco, eravamo tra virgolette ‘amici’, nulla di più, finché abbiamo cominciato a frequentarci per dei progetti lavorativi, quindi inevitabilmente ci vedevamo di più. Io non ero più fidanzata da un po’, lui non si frequentava più con questa ragazza. Eravamo un po’ confusi perché era una situazione particolare: lui me l’aveva presentato il mio ex come vi avevo già raccontato. Quindi… non lo so… è vero che non erano amici però sai… non è una cosa carina… mille problemi, mille pare… però alla fine, come si dice, al cuor non si comanda”. Il fatto che Andrea Damante e Carlo Gussalli Beretta ‘non fossero amici’ va in contraddizione con l’abitudine dei due di chiamarsi ‘brother’, ma poco importa.

“Carlo è la persona più buona è interessante che abbia mai incontrato”

“Siamo andati a fondo – ha continuato Giulia De Lellis – e abbiamo cercato di capire l’importanza della cosa, che non era da sottovalutare o che non si poteva evitare. A me sarebbe onestamente piaciuto evitare di innamorarmi da una persona che mi aveva presentato il mio ex. Però: non era un amico di una vita, al cuor non si comanda, però, tremila ‘però’… Mi sono lasciata andare dopo un po’, mi sono fatta travolgere dalla sua eleganza, dalla sua educazione, dai suoi modi dolcissimi, da tantissimissime caratteristiche che ha lui e dopo con il tempo conoscerete anche voi. Anche dalla sua timidezza perché lui è uno molto timido, in realtà un po’ chiuso. È in assoluto la persona più buona e interessante che abbia mai incontrato. E ultimamente per via del mio lavoro e in generale incontro tanta gente, ma così… veramente raro. Forse più unico che raro”.

Giulia De Lellis vuole proteggere Carlo Gussalli Beretta

Un/una fan ha poi chiesto a Giulia De Lellis se Carlo Gussalli Beretta fosse una persona “fredda”. “Secondo me vi siete fatti una strana idea del mio fidanzato – ha risposto – molto strana. Coccolone da morire, freddo assolutamente no”. Sul possibile “ballottaggio” tra Andrea Iannone e il compagno, la influencer ha ribadito: “In realtà non è che ho dovuto prendere una scelta. Cioè: non è che chiudo questa storia importante… la mia storia era già finita e lui è arrivato successivamente”.

Infine, a chi le domandava il perché delle poche foto con il fidanzato, Giulia De Lellis ha concluso: “In realtà qualcosa ho messo, anche se cerco di proteggere questa relazione. Non sono tutti carini come voi: c’è gente che entra nel mio profilo solo per dire cose brutte e non ho voglia di metterlo in mezzo, tutto qua”.

Marie Jolie

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Malore fatale: a Cà savio morto 41enne

Un altro malore fatale. La sventura colpisce di nuovo a Cà Savio. Vittorio Gersich, 41 anni, del posto, è morto venerdì sera forse a causa di un attacco di cuore improvviso. Il 41enne si è accasciato per strada, poco distante dalla sua...

Salvi abitanti delle isole: possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base

"Salvi", si fa per dire, gli abitanti delle isole: è possibile salire sui mezzi di trasporto con Pass-base fino al 10 febbraio. E' tutt'ora considerata un'eccezione, quindi il nuovo documento parla dei soli motivi di salute e di studio, ma è sicuramente...

Polmonite Bilaterale da Covid, ricoverata in rianimazione. Ha sette mesi

A sette mesi ha il Covid ed è ricoverata in rianimazione. Alla piccola viene assicurata la migliore assistenza possibile, per questo è stata trasferita dalla Calabria a Roma. La piccola ha soli sette mesi ed è ricoverata in terapia intensiva perché contagiata...

Dramma sul campo di calcio nel sandonatese: 17enne sviene e non si sveglia più

Christian Bottan, 17 anni, è svenuto sul campo da gioco. Con il passare dei secondi il malore ha assunto una valenza sempre più drammatica.

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...

“Venezia è patrimonio del mondo e non appartiene ai veneziani di adesso”. Lettere

In risposta alla lettera: "Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Venezia è patrimonio del mondo e non appartiene ai soli veneziani, specialmente quelli di adesso che non l’hanno davvero fondata. Tanto sbraitano contro il turismo /petrolio della città, ma in fondo cos’altro...

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...

Tornelli a Venezia per gli arrivi: a volte ritornano

Con il turismo che ha ripreso e le folle a Venezia si ripropone il problema del controllo dei flussi. Ritornano i tornelli che non saranno come quelli installati nel 2018 ai piedi dei ponti di Calatrava e degli Scalzi in previsione...

Tornelli a Venezia per gli arrivi: a volte ritornano

Con il turismo che ha ripreso e le folle a Venezia si ripropone il problema del controllo dei flussi. Ritornano i tornelli che non saranno come quelli installati nel 2018 ai piedi dei ponti di Calatrava e degli Scalzi in previsione...

Venezia, San Zaccaria. La sorpresa all’imbarco: ignoti hanno defecato in vaporetto

Venezia, il degrado del comportamento delle persone ha toccato livelli mai raggiunti prima. Questa mattina un vaporetto ha attraccato al pontile di San Zaccaria, ma i viaggiatori che sono saliti a bordo hanno trovato una disgustosa sorpresa. Un passeggero si era appena...

Carabinieri chiudono noto bar-ristorante di Venezia

I Carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia, al termine di accertamenti eseguiti con l’ausilio della Compagnia Carabinieri di Venezia, di tecnici dell’Ufficio Salvaguardia del Provveditorato Provinciale alle Opere Pubbliche per il Veneto e della Polizia Locale, hanno posto sotto sequestro...