6 C
Venezia
giovedì 02 Dicembre 2021

“È vero. Venezia non è solo dei veneziani, ma deve essere preservata per i turisti, non consumata da loro!”. Lettere

HomeVeneziani"È vero. Venezia non è solo dei veneziani, ma deve essere preservata per i turisti, non consumata da loro!". Lettere
la notizia dopo la pubblicità

È vero. Venezia non è solo dei veneziani.
È di tutti quelli che la amano e che possono capirla.
Non della marmaglia che si fionda a frotte verso San Marco ridendo e gridando, magari mangiando per strada o chiedendo: “Ma dov’è l’autobus per andare a San Marco”. È inutile dare “perle ai porci”!

La città deve essere preservata per i turisti, non consumata da loro!
Ormai siamo arrivati a colpevolizzare i veneziani che (con grande fatica economica) hanno la pretesa di continuare a vivere nella loro amata città.

E poi… Sappiamo quanto esiziali siano le economie basate su monoculture!
Basta un covid qualunque per distruggere il turismo.
Perché Venezia accanto al turismo, ma regolato nei flussi, non può aspirare ad essere sede di agenzie internazionali, centro direzionale, polo universitario internazionale, polo culturale e di studi innovativi…?

Non credo che chi ha scritto la lettera piena di disprezzo per gli abitanti di questa meravigliosa città, auspicando un aumento del turismo, ami Venezia o tantomeno cerchi di preservarla per il futuro.

Non credo sia un veneziano nato e cresciuto giocando nei campi e nelle calli…

Per lui Venezia è solo merce da sfruttare al massimo…

e domani? Chi se ne frega!

luna veneziana
(lettera firmata)

continua a leggere dopo la pubblicità

» leggi anche: “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”. Lettere

» leggi anche: “Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Lettere

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

5 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Anche se mi pagassero, non mi prostituirei al turismo ! Siamo nati qui e vi abbiamo sempre abitato, non vedo perchè dovremmo avallare lo scempio della città. Con sacrifici grandi abbiamo comperaro la casa ed abbiamo il diritto di vivere in pace, visto che per i residenti non ci sono sconti sui prezzi dei generi di consumo o altro. Il Museo gratis, sì, ma quei soldi li spenderei volentieri.

  2. Venezia deve essere soprattutto dei veneziani. Essere nati, aver vissuto, studiato, lavorato qui, deve far maturare maggiori diritti rispetto a chi viene a visitarla per due giorni.

  3. Venezia non è solo dei veneziani, vero, ma è soprattutto dei veneziani. Prima, molto prima, vengono i diritti di chi è nato, ha vissuto, ha studiato, ecc., a Venezia, poi, eventualmente, quelli degli altri.

  4. E basta…….io voglio il modello Qatar o dubai dove gli abitanti si prendono uno stipendio dallo stato senza lavorare. Alla fine se 20 milioni di turisti ci pagassero a noi ultimi residenti rimasti credo che alla fine gli darei una mano pure con le valigie sui ponti

    • Questa non la immaginavo! Bella idea! (e i turisti sono circa 30 milioni!). Magari pure il posto auto gratis ai Garage come sarebbe doveroso a Venezia!
      Aggiungerei anche i diritti sullo sfruttamento della città: un bel 10% ai cittadini come indennità di disagio truistico quindi esentasse, su tutte le entrate, e il 200 % su quelle non dichiarate una volta scoperti i furbetti…
      La città è nostra e i soldi devono andare anche ai residenti i cui avi hanno fondato la città.
      Assurdo infatti vivere di stenti tra mille difficoltà, non trovare casa, pagare le cose il doppio rispetto ad altre città, senza i soldi per mettere un numero adeguato di vaporetti, dovendo pure pagare i loro rifiuti: bisogna proprio essere fessi a tacere ancora!
      Coraggio veneziani, basta ingiustizie: è ora di agire prima di essere estinti!

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...

Tornelli a Venezia nel 2022 perché quest’anno è invasione di turisti

Venezia quest'anno sta subendo una vera e propria invasione di turisti, tornati in massa come e più del 2019, per questo dal 2022 arriveranno i "tornelli". La misura è stata annunciata dal sindaco, assieme alla prenotazione e ad una 'app'....

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

Il Natale che non c’è. Invito ai lettori: scriviamo chi sono i dimenticati

Scusino le lettrici e i lettori se scrivo in prima persona questo monologo diario che mi spunta in testa come un abete senza addobbi e confinato in un bosco che la mente ha voluto conservare. Non mi piacciono le luci, i...

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Festa riuscita? Ve la racconto io la festa: un Rave in via Garibaldi. Lettere

Gentile direttore, vorrei sapere perché tutti contribuiscono a portare avanti questa farsa degli eventi in sicurezza quando invece è solo un'attività di facciata. Situazione di questa notte: un esercito di agenti a controllare che i residenti si posizionassero diligentemente entro gli spazi...

Venezia, gondoliere aggredito da turista perchè lo ha fatto scendere dalla gondola [video]

Venezia, gli anni passano ma le cose non cambiano. La cultura del turista che è convinto di entrare in una città finta, dove tutto è permesso perché "paga", non migliora. Anzi. L'ultimo episodio a dimostrazione di ciò ci è giunto in redazione...

La confessione di chi è “scappato” da Venezia: “Vetrerie, portieri, bugie…”. Lettere al giornale

In risposta alla lettera al giornale: "Il lusso dei grandi alberghi veneziani porta ricchezza? La confessione di Jacopo, portiere per 5 anni". Il sistema delle vetrerie è stato creato grazie alle sale, praticamente dei supermercati del vetro ( dove gira anche vetro...

Jesolo: cani in spiaggia, perché in pochi rispettano le regole? Perché nessuno le fa rispettare?

Come ogni anno, decido di trascorrere qualche giorno di vacanza a Jesolo con la mia compagna e il nostro bimbo di un anno e mezzo. Dato che non abbiamo esigenze particolari, andiamo in spiaggia libera, in modo da avere più spazio...

A Venezia tutti stipati dentro i vaporetti, e l’intesa ancora non c’è

Venezia, il desiderio di visitarla. Venezia, la sua tenuta, Venezia e la strategia dei trasporti che tenta di dar risposta alle esigenze di spostamento a quanti, veneziani e turisti cercano di raggiungere un vaporetto o un motoscafo, facendosi largo a gomitate...