Altra ragazza violentata a Rimini, non ricorda nulla. E’ la terza in pochi giorni

ultimo aggiornamento: 21/08/2015 ore 06:56

363

carovigno ragazzine in coma etilico

Altra ragazza violentata a Rimini. Come in una sorte di epidemia di stupratori (oppure di un’ipotesi di un unico soggetto che pratica un comportamento seriale) si ripete lo schema dell’aggressione a giovani: è la terza ragazza violentata in pochi giorni.

La ragazza, di 19 anni, non si ricorda con chi era, dov’era e perché. Si ricorda solo, e ha continuato a ripeterlo ai carabinieri, di essere stata violentata.
Tedesca, in vacanza a Rimini con un’amica, il racconto della violenza è stato confermato dai medici che hanno confermato il rapporto sessuale riscontrando lesioni compatibili con una violenza.


Altro dato certo: la grande quantità di alcol ingerito dalla giovane: un tasso superiore a 2, una quantità enorme.

Si tratta del terzo stupro a Rimini da Ferragosto a oggi. Le tre aggressioni sono tutte avvenute di notte e in spiaggia.

La turista tedesca è stata trovata da un passante all’alba tra gli ombrelloni di Miramare in completo stato confusionale.


Ragazza 24 anni violentata in un parco a Reggio Emilia (articolo correlato)

Redazione

20/08/2015

Riproduzione vietata

(foto di repertorio)

Altra ragazza violentata a Rimini, non ricorda nulla. E’ la terza in pochi giorni

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here