lunedì 17 Gennaio 2022
3.7 C
Venezia

Albero di Natale acceso oggi a Mestre. Luminarie fino al 1° marzo

HomeMestre e terrafermaAlbero di Natale acceso oggi a Mestre. Luminarie fino al 1° marzo

Natale di Luce 2021: in Piazza Ferretto l'accensione del grande albero e delle luminarie con il sindaco Brugnaro.

Un fascio di luce quasi continuo che illumina diversi punti del territorio e che culmina nel grande albero di Natale di Piazza Ferretto.
E’ stato acceso nel pomeriggio di oggi, venerdì 26 novembre, alla presenza del sindaco Luigi Brugnaro, il tradizionale albero installato nel cuore di Mestre che, con le sue luminarie e decorazioni, porta lo spirito delle festività natalizie nel centro della città.
Un’iniziativa che rientra nel progetto del “Natale di Luce”, promosso dal Comune di Venezia e Vela Spa che prevede le luminarie accese, su tutto il territorio cittadino, sino a martedì “grasso”, 1° marzo 2022, ultimo giorno di Carnevale.

A Mestre le istallazioni si estendono lungo le principali vie del centro, come viale Garibaldi, corso del Popolo, via Piave, via Carducci, via Miranese, via Circonvallazione, piazzale Leonardo da Vinci, viale San Marco, via Torre Belfredo. Ma arrivano a toccare anche le zone più esterne per proseguire nei centri di Campalto, Chirignago, Favaro, Gazzera, Marghera, Tessera, Trivignano e Zelarino.

“Auspichiamo che i festeggiamenti che partono questa sera diano simbolicamente speranza affinchè si possa trascorrere un Natale in presenza”, ha detto il primo cittadino. “Siamo in questa piazza bellissima, la piazza di Mestre, piazza Ferretto, allestita grazie al lavoro di tante persone e di molti volontari a cui va il mio ringraziamento”.

Tante le iniziative presenti nel cartellone di “Natale di Luce”, realizzato anche con il supporto di “Le città in festa” e “Venezia 1600”. Da sabato 27 novembre al 26 dicembre in piazza Ferretto, e fino al 9 gennaio in via Allegri, circa 30 casette espositive ospiteranno i tradizionali mercatini con specialità varie, accessibili dalle ore 10 alle ore 20. E sempre in Piazza Ferretto fino al 9 gennaio si potrà pattinare sulla pista allestita proprio vicino al grande albero.

Tante le iniziative dedicate anche ai bambini, come il tour di Babbo Natale che si farà trasportare sul suo trono in bici, da un folletto, per le strade di Mestre, pronto a conoscere i più piccini e a scattare con loro una foto. Protagonisti a dicembre anche i Folletti di Barbamoccolo, con programma completo, di questo come di altri eventi, consultabile sul sito di Venezia Unica.

Sarà comunque un Natale da trascorrere con alcune accortezze, come l’utilizzo, anche all’aperto, della mascherina in alcune aree a rischio assembramento tra cui i mercatini. Per informazioni sulle prescrizioni da osservare, consultare l’ordinanza comunale disponibile a questo link.

“C’è voglia di festeggiare, ma occorre ancora fare attenzione – ha proseguito Brugnaro – e per questo abbiamo emanato un’ordinanza per l’uso anche all’aperto delle mascherine in situazioni di assembramento. Insieme, piano piano, usciremo da questa pandemia. Auguro a tutti voi un buon Natale”, ha concluso il sindaco accendendo le luci dell’albero di Natale e le luminarie della piazza.

continua a leggere dopo la pubblicità

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione Venezia
Dalla redazione di Venezia. Per comunicare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

L’autopsia dovrà chiarire perché è morto a 31 anni: non si è più svegliato dopo il vaccino

Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo l'iniezione. Si era sottoposto a dose unica del vaccino, andato a letto non si è più risvegliato.

Dottoressa di base No Vax sospesa: paese senza medico

La dott.ssa è sospesa come medico di base dall'Ulss di Padova privando la comunità di Cervarese Santa Croce della sua assistenza

Venezia, San Zaccaria. La sorpresa all’imbarco: ignoti hanno defecato in vaporetto

Venezia, il degrado del comportamento delle persone ha toccato livelli mai raggiunti prima. Questa mattina un vaporetto ha attraccato al pontile di San Zaccaria, ma i viaggiatori che sono saliti a bordo hanno trovato una disgustosa sorpresa. Un passeggero si era appena...

Dottoressa Maria Elena De Bellis sospesa per no al vaccino: 1500 assistiti devono cambiare medico

Dottoressa Maria Elena De Bellis, una professionista stimata alla quale i suoi 1500 assistiti si sono sempre affidati con fiducia. Sarà difficile per i suoi pazienti rinunciare a un rapporto solido e rassicurante, instaurato in un tempo di reciproco affidamento. Eppure quell’ambulatorio...

Venezia, come si aggirano i divieti. Anziani che fingono stretching, passeggiate di coppia, di gruppo, ecc

Un normale pomeriggio veneziano primaverile, come se il coronavirus non esistesse. È questa la situazione di venerdì 10 aprile incontrata scendendo a piedi da Sant'Elena dove il parco è ancora quasi normalmente frequentato anche da bimbi con genitori. In via Garibaldi,...

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più

"Era finalmente nata la Scuola Elementare “Imelda Lambertini”, che nei decenni a venire diverrà vero e proprio fulcro dell’intera zona, confermando l’area di San Canciano come una tra le più vive e fornite dell’intero Centro Storico. I suoi bambini dal grembiule colorato allietavano il circondario, generando ricchezza non solo sociale, ma anche economica per ogni attività della zona".

Venezia si spopola: contatore ormai a 50mila residenti

Lentamente, i veneziani sono costretti a lasciare la loro città. L’agonia silenziosa degli esiliati in terraferma, inesorabile come una malasorte, è registrata fin dal 2008 su iniziativa di Venessia.com, dalla Farmacia Morelli in campo San Bartolomeo che ha posto in vetrina un...

Covid: oggi crescita lenta ma esponenziale. La nuova variante AY.4.2

La nuova variante del Covid "AY.4.2" isolata in Gran Bretagna pare meno aggressiva della "Delta" (ex "Indiana")

Cognato circuisce ragazzina di 12 anni con regali e ne approfitta sessualmente, Tribunale di Venezia: niente patteggiamento

Ha abusato sessualmente di una ragazzina di 12 anni. Il responsabile è il cognato che di anni ne aveva ben più di trenta. Ne ha abusato ripetutamente ammaliandola con regali e regalini per confonderla. Finché la scuola si è accorta che...

Caro capitano Actv ti ringrazio. Lettere al giornale

Caro capitano Actv ti ringrazio. Sono quello che aspettava la corsa del 4.1 al pontile dei Giardini ieri, venerdì mattina alle 7.27. Non è colpa mia se sono una persona anziana. Ho lavorato tutta una vita e adesso ho bisogno di usufruire dei...

Venezia da oggi ha il ticket di ingresso. Potrà arrivare a 10 euro

Gli indotti che l'amministrazione potrà incassare riguarderanno verosimilmente i visitatori che arrivano con: grandi navi, autobus gran turismo, lancioni provenienti da altri comuni, treni, auto private, ecc.