mercoledì 26 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

Al Malibran Festa della Voga: premiazioni della Storica 2018

HomeCelebrazioni e ricorrenzeAl Malibran Festa della Voga: premiazioni della Storica 2018

La Fenice riscopre Francesco Cilea: al Teatro Malibran va in scena Gina

Al Teatro Malibran le premiazioni della Regata Storica 2018 – Festa della Voga.

Si è svolta nel pomeriggio al Teatro Malibran di Venezia la Festa della Voga con le premiazioni dell’edizione 2018 della Regata storica. L’appuntamento, organizzato dal Comune di Venezia con il supporto di Vela SpA, è stato l’occasione per conoscere da vicino i campioni e le campionesse del remo agonistico, di tutte le categorie, che hanno partecipato all’ultima edizione della Regata Storica. Oltre 300 persone presenti tra atleti, familiari e rappresentanti del mondo del remo.

In rappresentanza dell’Amministrazione comunale è intervenuto il consigliere delegato alla Tutela delle tradizioni Giovanni Giusto, che nel portare i saluti e i ringraziamenti del sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha dichiarato: “Venezia rimarrà una città viva e vera finché le nostre tradizioni saranno tramandate, continuando a far parte della nostra storia”.

Il consigliere ha voluto anche fare una riflessione sulla stagione agonistica remiera che si sta per concludere esprimendo soddisfazione per i risultati raggiunti nonostante “I gufi che stanno a guardare e la considerano una tradizione in via di estinzione”. “I fatti – ha evidenziato Giusto – dimostrano che esistiamo ancora: voghiamo, insegniamo a vogare, accudiamo le remiere. Ci sono persone che hanno impegnato la propria vita per questa passione: portano i propri figli a vogare o insegnano ai bambini degli altri questo sport. Quest’anno poi alla Regata Storica abbiamo avuto un record di partecipazione di ragazzini tra i 6 ai 14 anni. C’è continuità, voglia, intenzione, collaborazione, partecipazione: risultati dovuti non a una persona sola, ma a tutti voi”.

Le prime ad essere premiate sono state le categorie delle Schie, delle Maciarele Junior e Senior. La premiazione è poi entrata nel vivo con i Giovanissimi su pupparini a due remi, le Caorline a sei remi, le Donne su mascarete a due remi, per chiudersi con i Gondolini.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Venezia si spopola: contatore ormai a 50mila residenti

Lentamente, i veneziani sono costretti a lasciare la loro città. L’agonia silenziosa degli esiliati in terraferma, inesorabile come una malasorte, è registrata fin dal 2008 su iniziativa di Venessia.com, dalla Farmacia Morelli in campo San Bartolomeo che ha posto in vetrina un...

Se un lavoratore ha l’Indennità di Disoccupazione e al tempo stesso lavora «in nero» cosa accade?

Al lavoratore che ha reso all'INPS o al Centro per l'Impiego la dichiarazione dello stato di disoccupazione può essere contestato il reato di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 c.p.) che prevede la sanzione della reclusione fino a due anni.

Maestra veneziana in Terapia Intensiva. Era stata licenziata a Treviso perché “Il virus non esiste”

Sabrina P., maestra veneziana, è ricoverata in Terapia Intensiva all'Ospedale dell'Angelo di Mestre. Non vaccinata, no vax e negazionista della prima ora, era stata già sollevata da una scuola di Treviso in quanto continuava a ripetere ai bambini: "Il virus non...

Mostra del Cinema: non si riesce a vedere film, noi andiamo via. Lettere

Buongiorno, siamo un gruppo di accreditati che da anni vengono a Lido per la Mostra. Vogliamo portare a conoscenza e rendere pubblico che ce ne andiamo, siamo in partenza anche se mancano cinque giorni alla fine. A che pro stare qui se non...

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Venezia: da oggi mascherine all’aperto in certe aree. Ecco dove

Venezia: allargamento dell’obbligo dell’uso di mascherine all'aperto alle aree della movida e nelle piazze. Dal 6 dicembre Green Pass obbligatorio fin dai pontili degli imbarcaderi per favorire i controlli a campione

Mauro da Mantova, no vax “untore”, non dà segni di miglioramento

Mauro da Mantova, no vax-"untore", noto per le sue partecipazioni radiofoniche al programma "La Zanzara", ricoverato ormai da 4 giorni in terapia intensiva, non dà segni di miglioramento, le sue condizioni permangono ancora gravissime a causa del Covid. Una decina di giorni...

Mestre, “prego biglietto”, tunisino fa il finimondo. Pugni e sputi: colpito anche infermiere del Suem. In tasca il foglio di Via

Tunisino violento da in escandescenze per i controlli anche dopo l'arrivo dei poliziotti.

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

“Venezia è ingorda di denaro. Sarebbe l’ora di un progetto sostenibile”. Lettere

Io vengo saltuariamente a Venezia dove possiedo un mini appartamento comperato 15 anni fa. Amo Venezia la sua storia i suoi scorci e la sua arte. Mi sono riconosciuto in essa essendo discendente da famiglia istro-veneta. Purtroppo negli ultimi anni Venezia...

8 Marzo dedicato alla Coreografa Luciana De Fanti. Di Andreina Corso

Se Italo Calvino ci perdona, se lo copiamo e ci lascia dire: se una sera d’inverno a Mestre una Grande Donna, un’Artista, una Ballerina, una Coreografa e una animalista ricorda suo figlio Omar Caenazzo, morto prematuramente in un incidente stradale, quella...

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...