Scoppia la protesta al centro di Cona: i migranti non vogliono altri arrivi di migranti

ultimo aggiornamento: 03/07/2017 ore 09:01

254

Migranti al Morosini del Lido

Manifestazione di protesta all’ex base militare di Conetta, ma questa volta i residenti non c’entrano.

A protestare questa mattina sono stati invece i richiedenti asilo del centro di accoglienza di Cona, in quanto non vogliono altri arrivi di nuovi migranti.

Al momento non si conosce il numero esatto degli ospiti del centro. Verosimilmente i migranti del centro dovrebbero essere attorno 1600.

I migranti ospiti che protestavano avrebbero impedito l’ingresso ai pullman che trasportavano i nuovi arrivati e anche al personale che opera nella struttura.

E’ la prima volta che richiedenti asilo ospitati nei centri protestano negando l’arrivo di altri migranti. Invece, all’origine della protesta di oggi, c’era proprio l’arrivo di decine di altri ospiti nelle ultime ore.

Il sindaco di Cona Alberto Panfilio ha parlato esplicitamente di politica che si dimentica del problema, anche delle promesse fatte per ridurre il sovraffollamento.

Nel pomeriggio la calma è ritornata a Cona ma durante la protesta di questa mattina, alla presenza del prefetto e delle forze dell’ordine, ci sono stati momenti di tensione.

► Chioggia, arrivati migranti di Cona, destinazione top secret
► Rivolta immigrati, i sindacati di Polizia: chiudere il centro di Cona

(foto di repertorio)

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here