VENEZIA – Il collezionista tedesco Karsten Schmitz incontra gli studenti della School for Curatorial Studies Venice

64

What is more contemporary than contemporary? è un progetto a lungo termine che riunisce i più influenti collezionisti internazionali per confrontarsi e riflettere sugli sviluppi dell’arte contemporanea e del suo mercato.

I primi tre interventi hanno visto la partecipazione di Antonio dalle Nogare, del brasiliano Pedro Barbosa e del belga Alain Servais, dov’è stato possibile confrontarsi con le mutazioni del sistema dell’arte, e da cui è emerso il ruolo dinamico svolto dal collezionista contemporaneo in un panorama in continuo fermento.
La School for Curatorial Studies Venice ha invitato figure che cercano di superare i canoni della classica forma di collezionismo, per fungere da catalizzatori dell’innovazione artistica.

Gli incontri con alcuni dei più rinomati collezionisti d’arte internazionali è organizzato in collaborazione con The Gritti Palace, Luxury Collection Hotel e l’Hotel Danieli, Luxury Collection Hotel.
Si tratta di un progetto ideato dagli studenti del programma della School for Curatorial Studies Venice per confrontarsi con le logiche del mercato dell’arte e delle possiblità di creare forme di collezionismo illuminato.

In un ambiente creativo e stimolante, la logica del collezionismo come pratica sarà discussa e soprattutto studiata da vicino. Da sempre infatti nella storia e nell’immaginario collettivo, l’albergo di lusso rappresenta il centro della contemporaneità, della città e del suo cosmopolitismo, di incontri mondani e culturali.

Oggi, quando musei e istituzioni, vincolati da burocrazia e logistica propongono opere contemporanee sono in realtà spesso in ritardo rispetto alle dinamiche di collezionisti illuminati che attraverso la loro ricerca e il continuo confronto con artisti emergenti creano una storia dell’arte che anticipa i tempi. Gli alberghi assieme alla School for Curatorial Studies diventano quindi la sede della progettualità del presente e del futuro, un luogo in evoluzione dove l’arte può nascere e affermarsi, attraverso la presentazione dei progetti più nascosti ed innovativi e di idee visionarie, ancora in fase di sviluppo.

Sabato 7 luglio il collezionista tedesco Karsten Schmitz incontra il pubblico presso gli spazi dell’Hotel Danieli, a Luxury Collection Hotel, Venice.

Agli incontri è possibile partecipare solo su prenotazione essendo i posti disponibili limitati.
Si prega di confermare alla mail: curatorialschool@gmail.com
o al numero:3493333215

Hotel Danieli, a Luxury Collection Hotel, Venice
The Gritti Palace, a Luxury Collection Hotel, Venice
La School for Curatorial Studies Venice

Organizzato dalla School for Curatorial Studies Venice / in collaborazione con l’Hotel Danieli/ The Gritti Palace, Luxury Collection Hotel, Venice
Media partner: Indipendent Collectors

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here