Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
3.8C
Venezia
sabato 06 Marzo 2021
HomeCalcio VeneziaA Foggia Tacopina difende Scibilia aggredito: i presidenti vengono alle mani

A Foggia Tacopina difende Scibilia aggredito: i presidenti vengono alle mani

Tacopina: voglio il nuovo stadio a Tessera per il Venezia, Brugnaro l'ha promesso

Si è giocato ieri sera l’anticipo della 19° giornata di Serie B, protagonisti il Venezia di Filippo Inzaghi ed il Foggia di Stroppa. Un buon Venezia va sul doppio vantaggio ma viene raggiunto all’ultimo secondo da Deli, che porta così un punto alla propria squadra quando il match sembrava già archiviato. Nel finale si accende un diverbio tra i due presidenti seduti in tribuna d’onore, episodio poi spiegato in un comunicato della società.

Inzaghi deve fare i conti con un periodo non brillantissimo dei suoi, che non trovano la vittoria da un mese e hanno perso qualche posizione in classifica. Sembrano partire bene gli arancioneroverdi grazie ad un gol di Zigoni, servito da Falzerano, dopo soli 5’ di gioco. Il Foggia non si dà per vinto e sa di avere tutto il tempo per poter ribaltare il risultato. Ci provano Chiricò e Celli, ma le conclusioni finiscono fuori dai pali o trovano i guantoni di Audero. Falzerano prova il raddoppio ma manca il bersaglio grosso di pochissimo, complice anche il leggero tocco di Tarolli.

Il primo tempo è frizzante con molte occasioni da entrambe le parti, il che rende piacevole la partita. Ancora il Venezia spreca una chance d’oro con Cernuto, mentre per il Foggia è ancora Chiricò il più pericoloso dei suoi. Si chiude con una punizione sprecata malamente da Coletti, poi il Venezia fa girare e va negli spogliatoi con un gol di vantaggio.

Entra Floriano al posto di Celli per cercare di forzare la difesa veneziana, ma sono ancora gli ospiti ad attaccare con Marsura che dopo aver saltato un paio di avversari in dribbling calcia verso la porta colpendo solo la parte esterna della rete. Anche Zigoni e Pinato provano a battere Tarolli ma senza successo.

Al 54’ Pinato serve Zigoni che segna la doppietta personale ed il suo quinto gol in questo campionato di Serie B. Sempre Zigoni va vicino al terzo gol e Falzerano colpisce un palo. Venezia che meriterebbe il terzo gol per le occasioni create nel secondo tempo, mentre il Foggia sembra un po’essersi spento. Gli ultimi minuti sono caotici: Beretta segna l’1-2 su invito di Chiricò e il Foggia tenta l’assalto finale, che dà i suoi frutti al 95’ quando Deli segna la rete del 2-2 finale.

Si viene alle mani in tribuna d’onore, il chiarimento del Venezia è stato che Tacopina stava difendendo il direttore generale Dante Scibilia, spinto e caduto nella fila sottostante a causa dell’intervento di un membro della dirigenza del Foggia.

Di seguito il comunicato ufficiale di F.C. Venezia:
La Precisazione Della Società A Seguito Di Quanto Accaduto Allo Stadio Zaccheria Di Foggia.
Il Venezia FC intende far chiarezza su quanto successo ieri sera allo stadio Zaccheria di Foggia.

Al goal del pareggio foggiano il nostro direttore generale Dante Scibilia è stato ingiustificatamente aggredito da persone riconducibili alla società Foggia Calcio cadendo una fila più sotto. A quel punto il presidente Tacopina è intervenuto per difendere il nostro dirigente cercando di fermare e contrastare la persona che lo aveva attaccato. Il dott. Scibilia è stato prontamente soccorso dai sanitari locali e successivamente scortato negli spogliatoi dalle forze dell’ordine.

Quanto successo allo stadio Zaccheria è inaccettabile e deve essere fermamente condannato.

Il Venezia FC si dichiara pronta a tutelare l’immagine propria e dei propri tesserati dinanzi a tutte le sedi competenti.

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...