22.6 C
Venezia
lunedì 20 Settembre 2021

Uomo fa il morto in acqua, spavento a Venezia [video]

HomeCorpo in acquaUomo fa il morto in acqua, spavento a Venezia

Paura a Venezia nella tarda mattinata di oggi. Improvvisamente viene avvistato un corpo inerte che viene trasportato dalle onde immobile. Era però, fortunatamente, un "falso allarme" in quanto la scena era "voluta".

La scena, terribile, è quella purtroppo vista in altre occasioni in una città d’acqua come la nostra.
Il video che rimbalza moltiplicandosi velocissimo (quello visibile qui sotto) attraverso la rete, la mostra impietosamente.
La notizia si diffonde in pochi attimi attraverso i tam tam Whatsapp: “Avvistato corpo in acqua”.
I più temerari si lanciano in titoli improvvidi: “Uomo morto in acqua a Venezia” attraverso i social.
La scena si svolge davanti alla Stazione di Venezia e fortunatamente nella realtà è meno drammatica di quella che appare.
Non c’era un morto in acqua ma c’era “un uomo che faceva il morto in acqua”.
Precisiamo subito che la persona è viva e che comunque lo spavento provocato è stato tanto.
Il corpo dell’uomo galleggiava inerme davanti alla stazione ferroviaria.
I motoscafisti del Consiglio Regionale si sono subito prodigati nel recuperare quel corpo immobile che faceva presagire il peggio, prima con il “mezzo-marinaio” (il bastone con il gancio finale che serve ad accostare negli attracchi) e poi letteralmente issandolo di peso.
Invece l’uomo, un giovane di 27 anni, fortunatamente stava solo “facendo il morto”.
Era vivo: è stato quindi ripescato (operazione non facile per il peso per l’acqua e perché si era abbandonato “a peso morto”) e affidato alle cure dei sanitari.

Secondo quanto appreso sarebbe una persona già nota per avere problemi psichiatrici.
Questa volta si sarebbe buttato volontariamente nelle acque della laguna.
Il corpo galleggiava inerte lasciandosi trasportare dal moto ondoso e dalle onde delle barche di passaggio.
I soccorsi dei motoscafisti del Consiglio regionale del Veneto si sono subito attivati.

Con fatica l’uomo è stato ripescato mentre sul posto arrivava il Suem – 118 per prenderlo in consegna.
I video, intanto, viaggiavano di cellulare in cellulare mentre c’era chi scommetteva che avrebbe ritrovato le immagini nei tg della sera.

Il video dell’uomo ripescato che “faceva il morto” nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 12 maggio, nelle acque antistanti la stazione di Venezia, qui sotto.

» ti potrebbe interessare anche: “Stazione di Venezia, ragazzo di 21 anni finisce in acqua e muore

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor