20 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Malore mentre cammina: addio ad ex consigliere 60enne di San Michele

Homemorte improvvisaMalore mentre cammina: addio ad ex consigliere 60enne di San Michele

Il malore inesorabile arriva mentre si cammina per la strada. Un caso di morte improvvisa, così come pare avvenire in maniera anomala sempre più spesso anche per persone relativamente giovani.
Tarcisio Vio, 60enne capo postino a Portogruaro e già consigliere comunale di San Michele al tagliamento, ha perso la vita così, improvvisamente e apparentemente senza un perché.
Una disgrazia che riporta alla mente il caso avvenuto del 5 marzo quando una donna di 37 anni a Mestre si è accasciata ed è spirata senza segni premonitori o patologie precedenti.

La tragedia è arrivata a metà mattinata, durante una delle consuete passeggiate che il 60enne faceva con un amico, nel tratto di strada che costeggia il Tagliamento. Esclusi ogni tipo di trauma o di causa concomitante di origine violenta. Solo poche parole, improvvise: “Non mi sento bene”, prima di accasciarsi a terra.
Immediati i soccorsi, sia da parte dell’amico stesso che ha provato a praticargli il massaggio cardiaco, sia dell’ambulanza prima, arrivata in breve tempo, e poi dell’elicottero: purtroppo non c’era niente da fare.

Tarcisio Vio, di San Michele, lascia la moglie, il figlio e i due adorati nipotini. La scomparsa ha destato ovunque molta commozione essendo persona conosciuta e stimata. Il 60enne era stato dipendente delle Poste e Consigliere comunale a San Michele. Sempre impegnato nel sociale, era vice presidente della Pro loco.

» ti potrebbe interessare anche: “Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.