15 C
Venezia
martedì 21 Settembre 2021

Spaccio di droga nell’appartamento dell’Ater di Castello (Venezia)

HomeAter VeneziaSpaccio di droga nell'appartamento dell'Ater di Castello (Venezia)

Spaccio di droga nell’appartamento dell’Ater abusivamente occupato nel sestiere di Castello, a Venezia: fermato un marocchino che aggredisce i carabinieri intervenuti perché non lo lasciano scappare.
I carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia hanno arrestato questa notte un cittadino marocchino di 30 anni, sorpreso mentre stava calandosi dalla finestra di un appartamento – che avrebbe dovuto essere disabitato – di proprietà dell’Ater nel Sestiere di Castello.
Fermato per essere identificato, l’uomo ha reagito aggredendo i militari, minacciandoli e cercando di scappare, ma è stato bloccato.

L’operazione ha avuto luogo questa notte.
I carabinieri del Nucleo Natanti di Venezia hanno arrestato per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, invasione di edifici, violazione della normativa in materia di immigrazione e resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale” il trentenne marocchino, pluripregiudicato e già noto alle forze dell’ordine.
L’uomo è stato bloccato mentre si calava dalla finestra di un appartamento gestito dall’ATER
Era stato notato da una pattuglia di carabinieri in vigilanza notturna nelle calli del Sestiere Castello.
Fermato per essere identificato, ha reagito aggredendo i militari, minacciandoli e cercando di darsi alla fuga. Immediatamente bloccato, è stato trovato in possesso di eroina e di materiale destinato al taglio ed al confezionamento della droga.

Da un controllo approfondito anche nell’abitazione dalla quale è uscito, sono stati rinvenuti e sequestrati altri oggetti utili nell’attività di spaccio.
Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria lagunare, questa mattina, l’uomo, irregolare sul territorio nazionale è stato condotto in Tribunale dove è stato convalidato l’arresto ed è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia di giudiziaria in attesa di processo.
Sono tutt’ora in corso accertamenti volti a capire come mai il cittadino extra-comunitario si trovasse in quell’appartamento e se vi fossero altre persone in sua compagnia.

vedi anche:

Controlli anti-droga a Venezia: giovane di Castello si butta in acqua per sfuggire ai carabinieri

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta: una persona ha già commentato

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor