18.9 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

Controlli anti-droga a Venezia: giovane di Castello si butta in acqua per sfuggire ai carabinieri

HomeVeneziaControlli anti-droga a Venezia: giovane di Castello si butta in acqua per sfuggire ai carabinieri

Controlli notturni anti-droga anche a Venezia.
Un giovane di Castello si è buttato addirittura in acqua per sfuggire ai carabinieri-
E’ accaduto ieri notte, quando i militari del Nucleo Operativo di Venezia e dei Carabinieri della Stazione di San Marco, in un servizio per il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno fermato e deferito un giovane abitante di Castello.
Il giovane veneziano è stato trovato in possesso di 20 dosi di sostanza stupefacente del tipo hashis e marijuana e di banconote di piccolo taglio.
All’atto del controllo il ragazzo ha anche cercato di darsi alla fuga, scappando per le calli della città.
E’ stato inseguito e la rocambolesca corsa è finita

con fuggitivo che ha messo in pratica il piano estremo di buttarsi in un canale appena si è accorto che la strada era finita.
Bloccato, è stato condotto in caserma per le formalità di rito, e porre sotto sequestro la sostanza da spaccio.
Ad oggi sono in atto altre indagini, tramite la fitta rete di video sorveglianza della polizia locale, per definire altri favoreggiatori.

» ti potrebbe interessare anche: “Venezia, pistola puntata verso la moglie: squadre speciali a Castello

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.