COMMENTA QUESTO FATTO
 

Sull’autonomia della nostra Regione condividiamo la proposta approvata dai veneti a larghissima maggioranza nel referendum dell’anno scorso.

I ritardi nell’approvazione della stessa sembrerebbe bloccata secondo il ministro Erika Stefani dai colleghi pentastellati che «hanno espresso delle perplessità e hanno chiesto degli approfondimenti».

I democratici cristiani del Veneto sono da sempre sostenitori dell’autonomia della nostra Regione. Essa é sancita dallo statuto e, sin dal tempo della presidenza regionale DC di Carlo Bernini, sosteniamo la parificazione di competenze e funzioni del Veneto con quelle delle regioni confinanti del Friuli V.Giulia e del Trentino AA.AA.

Se, come annunciato dal Presidente Luca Zaia, il governo Conte si dimostrasse inadempiente, siamo pronti a scendere in piazza con tutti i veneti che condividono il valore dell’autonomia pur nel quadro dell’unità nazionale.

Ettore Bonalberti
Presidente A.L.E.F. (Associazione Liberi e Forti)
Consigliere nazionale DC
Promotore del think tank:VENETO PENSA

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here