Serenissimi con tanko in Piazza San Marco: oggi la decisione sul processo

ultimo aggiornamento: 16/05/2017 ore 10:47

621

La Procura di Brescia non molla: "Serenissimi a processo"

Oggi, lunedì mattina, arriverà la decisione del gup di Brescia Alessandra Sabatucci sul rinvio a giudizio dei 48 secessionisti lombardo-veneti accusati di terrorismo.

Come si ricorderà i secessionisti si sono resi responsabili di un atto dimostrativo che è stato considerato potenzialmente di terrorismo per il tentativo di occupare piazza San Marco a Venezia a bordo di un Tanko, una sorta di carro armato costruito con un trattore rinforzato in un capannone nel Padovano.

Il pm Carlo Nocerino ha chiesto 34 rinvii a giudizio e 13 assoluzioni.

Un solo imputato, il bresciano Michele Cattaneo che aveva costruito il cannoncino del carroarmato, ha scelto il rito abbreviato e andrà a processo il 14 luglio.

All’esterno del palazzo di giustizia di Brescia stanno manifestando centinaia di militanti con bandiere della Serenissima con il Leone di San Marco.

► Secessionisti Veneto, Tanko? Parola grossa
► La Procura di Brescia non molla: “Serenissimi a processo”
► Il tanko, il referendum e la questione veneta

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here