Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
4C
Venezia
mercoledì 03 Marzo 2021
HomesindacatiSciopero Actv 10 novembre, Cgil, Cisl, Uil, replicano a Sgb

Sciopero Actv 10 novembre, Cgil, Cisl, Uil, replicano a Sgb

In riferimento al comunicato stampa di Sgb del 14 novembre CGIL CISL E UIL dei trasporti intendono esprimere la propria profonda tristezza derivante dall’aver constatato come Sgb si sia vista costretta, un minuto dopo aver verificato i dati dell’adesione allo sciopero del 10 novembre, a rivendicare in mancanza di risultati propri il frutto dello sciopero di un’altra organizzazione.

Consapevoli che nei luoghi di lavoro avevano invitato gli stessi lavoratori a NON ADERIRE ALLO SCIOPERO. Non solo.

Approfittano e strumentalizzano la situazione per perseguire un interesse più politico che sindacale: cavalcano l’onda di qualcun altro per chiedere quanto già gli è stato negato in sede giudiziale ovvero il RICONOSCIMENTO DELLA PROPRIA ORGANIZZAZIONE (fuoriuscita da Usb, quelli dello sciopero!) al tavolo delle trattative.

In un paese normale tutto questo avrebbe dell’assurdo. Queste OO.SS ritengono pertanto fare la necessaria chiarezza con l’onestà intellettuale che la situazione richiede.

Del mancato riconoscimento di Sgb nè i lavoratori, nè l’amministrazione né tantomeno i cittadini utenti se ne sono accorti.

Prova ne sia che, a prescindere dalla casacca che indossano, l’ unica cosa che sono stati in grado di esprimere sono state azioni di sciopero cui non sono MAI seguite nè proposte nè tantomeno soluzioni alle problematiche poste, scaricando COME SEMPRE le responsabilità sulla Rsu e sulle OO.SS.

Semplificando, per i lavoratori RISULTATI ZERO prima e dopo il cambio casacca. Per i cittadini utenti DISAGI E BLOCCHI del servizio prima e dopo.

Ancora più penoso è che il comunicato Sgb esca successivamente ad un incontro avuto con il massimo vertice aziendale. Abbiamo certezza che quel comunicato stampa sia il frutto di quell’incontro e siamo altrettanto certi che all’incontro del prossimo 17 novembre l’azienda ci comunicherà il riconoscimento di Sgb. UN FILM GIA’ VISTO NEL 2002. In cambio del riconoscimento, l’allora Rdb svendeva i lavoratori facendo marcia indietro.
Oggi accade qualcosa di molto analogo.

L’azienda si inginocchia e accetta vergognosamente di riconoscere Sgb come controparte la quale, augurandosi che nessuno se ne accorga, si fa forte di un risultato che non è suo.

L’unica cosa che condividiamo del comunicato stampa di Sgb è che più volte sia la Rsu che le segreterie hanno denunciato la totale mancanza di politiche sulla mobilità da parte dell’Amministrazione e la totale debolezza e l’inconsistenza della capacità gestionali e organizzative di questo gruppo dirigente.

Chiudiamo chiarendo un concetto fondamentale:
QUESTE ORGANIZZAZIONI SINDACALI DIVERSAMENTE DA QUESTO GRUPPO DIRIGENTE, NON TEMEVANO E NON TEMONO LA PRESENZA DI SGB AI TAVOLI DI TRATTATIVA.
Continueremo a misurarci e confrontarci sui contenuti. Per e con i lavoratori con il senso di RESPONSABILITA’ che ci contraddistingue, da sempre.

TUTTO IL RESTO E’ PROPAGANDA.

Venezia, 15 novembre 2017

Le Segreterie di FILT CGIL, FIT CISL, ILTRASPORTI la RSU ACTV

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.