venerdì 28 Gennaio 2022
7.5 C
Venezia

Romeo e Giulietta 2021, 33a edizione

HomeTeatroRomeo e Giulietta 2021, 33a edizione

Per il trentatreesimo anno consecutivo torna in scena Romeo e Giulietta. Una nuova edizione (in italiano, con Mercuzio che fa da tramite col pubblico di lingua inglese) che debutta il 19 agosto alle 21.00 con repliche il 20, 21, 26, 27 e 28 agosto e il 2, 3 e 4 settembre sempre alle ore 21.00.
Filippo Bedeschi e Sebastiano Spada si alterneranno nel ruolo di Romeo, Letizia Bravi e Katia Mirabella in quello di Giulietta, Alessandro Dinuzzi sarà Mercuzio in italiano mentre Enzo Forleo e Sofia Pauly si alterneranno nel Mercuzio inglese. La regia è di Paolo Valerio.
Dopo i primi allestimenti nella casa di Giulietta (1989 e 1990), lo spettacolo era passato alla Tomba di Giulietta e poi al Mastio di Castelvecchio dove era restato per alcuni anni.
Nel 2006, grande novità, lo spettacolo cominciò a essere rappresentato in forma itinerante sia in italiano che in inglese per via dei sempre più numerosi spettatori stranieri.
L’edizione 2021, per garantire agli spettatori la massima sicurezza, resta itinerante ma negli spazi del Teatro Nuovo, per lo più all’aperto.
Buona parte dello spettacolo è infatti sulla Terrazza di Giulietta con vista sul balcone più famoso al mondo, lì attaccato, a pochi metri.

In un magico scenario di edifici medievali Romeo e Giulietta faranno rivivere la storia d’amore più celebre di tutti i tempi.
Una riduzione emozionante e coinvolgente, arricchita dalla narrazione di Mercuzio, in doppia lingua, italiana e inglese. Una narrazione che toccherà il cuore e che regalerà anche, grazie all’incontenibile verve di Mercuzio, momenti di autentico humour.
Dalla Terrazza il pubblico seguirà poi gli attori giù per le antiche scale del teatro per ritrovarsi sul palcoscenico, quasi buio, per l’occasione una spettrale cripta cimiteriale dove veleni e pugnali porranno fine a questa storia d’amore che Shakespeare ha reso universale. In caso di maltempo tutto lo spettacolo si svolgerà al coperto, negli spazi del Teatro Nuovo. Tra questi il romantico foyer ottocentesco, ribattezzato, guarda caso, “Piccolo Teatro di Giulietta”.

Novità di quest’anno sulla scia del successo di Silent Dante, la visita guidata Shakespeare, un gentiluomo a Verona dedicata al Bardo, alle sue opere e ai collegamenti con Verona che compare in tre opere shakespeariane: oltre che in Romeo e Giulietta, nella Bisbetica domata e nei Due gentiluomini di Verona.

La partecipazione alla visita (in programma il 22 e 29 agosto e il 5 settembre alle 18.00) dà diritto a € 5,00 di sconto per lo spettacolo Romeo e Giulietta. Per prenotazioni: [email protected], tel. 329 3123991.
Romeo e Giulietta è realizzato con il sostegno di Cattolica Assicurazioni, di Inlingua – Mater Academy, Giulietta Verona e Dolomia con la partnership organizzativa di Ippogrifo – Tourist Guide Association e Veronality.

ROMEO E GIULIETTA BIGLIETTI
La capienza è limitata ed è consigliato l’acquisto in prevendita. Posto unico € 20,00 (compresa la prevendita) NECESSARIO IL GREEN PASS
info: tel. 045 8006100 www.teatrostabileverona.it

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

redazione centrale
A cura della redazione centrale. Per inviare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

“Venezia è ingorda di denaro. Sarebbe l’ora di un progetto sostenibile”. Lettere

Io vengo saltuariamente a Venezia dove possiedo un mini appartamento comperato 15 anni fa. Amo Venezia la sua storia i suoi scorci e la sua arte. Mi sono riconosciuto in essa essendo discendente da famiglia istro-veneta. Purtroppo negli ultimi anni Venezia...

Aveva fermato la rapina in banca, guardia giurata condannata e deve risarcire il ladro

Lui una guardia giurata, Marco D. L'altro un rapinatore, Giorgio A., preso mentre fuggiva con il bottino dalla banca Unicredit di Cavallino Treporti che aveva appena assaltato con alcuni complici. Una storia che va avanti da 10 anni nei corridoi e nelle...

A Venezia barche solidali (e molti taxi) contro l’obbligo di GP a bordo

A Venezia le barche solidali trasportano gli isolani che non possono salire sui mezzi pubblici. “Aiutiamoci”, e una barca solidale parte dalla Palanca alla Giudecca e attraversa il Canale. Il porto sono le Zattere e i viaggiatori sono persone non vaccinate...

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...

Storia di un albero. Oggi abbattuto in funzione di chissà quali esigenze, San Basilio è meno bella ora

"È stato un uomo, più di settant’anni fa a impiantare quel pioppo su quell’angolo di San Basilio. Quell’uomo era mio padre. Mia madre diceva a noi figlie, quello è l’albero che ha fatto nascere vostro padre e noi ai nostri figli, quello è l’albero che ha impiantato il nonno e i figli ai loro figli, quello è l’albero del bisnonno..."

“Alle vetrerie di Murano 3 milioni, anche ai furbetti, quelli che evadono milioni di euro”. Lettere

In riferimento all'articolo: "Fornaci di Murano ‘salvate’ dalla Regione". Lettere al giornale. Io penso che: …ma come, le vetrerie di Murano vengono finanziate con tre milioni di euro, dopo che più di qualcuna, da quanto leggo su quotidiani locali,   è stata “pizzicata” ad...

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...

Marinaio ‘sprezzante’, alterco in motoscafo Actv

E' ormai un quarto alle 8 e alla fermata di San Pietro di Castello non si vede ancora all'orizzonte il motoscafo Actv con direzione Fondamente Nove, quello che porta i dipendenti dell'Ospedale Civile a lavorare (7,39 sul tabellone). "Passano altri cinque, dieci,...