mercoledì 19 Gennaio 2022
0.6 C
Venezia

Regata Storica 2017: consegna premi collaterali in attesa della cerimonia finale

HomeNotizie Venezia e MestreRegata Storica 2017: consegna premi collaterali in attesa della cerimonia finale

Regata Storica 2017: consegna di premi collaterali in attesa della cerimonia finale all’Arsenale Nord. L’apporto crescente di sponsor privati a sostegno della voga alla veneta garantisce la relazione tra tradizioni e territorio locale.

Regata Storica 2017: consegna premi collaterali in attesa della cerimonia finale

In attesa della grande festa per la cerimonia delle premiazioni della Regata Storica che domenica 24 settembre concluderà all’Arsenale Nord la stagione remiera di voga alla veneta 2017, sono stati consegnati nei giorni scorsi i premi speciali offerti agli atleti dagli sponsor privati.

Una relazione – quella tra lo sport della voga alla veneta e la realtà economica e produttiva veneziana – che, grazie all’impegno di Vela Spa, società del Gruppo AVM che si occupa della promozione commerciale e del marketing della Città di Venezia per conto dell’Amministrazione Comunale, si è rafforzata di anno in anno, allargando la compagine dei sostenitori della stagione di regate di voga alla veneta del circuito comunale.

The Merchant of Venice, il marchio che rappresenta l’Arte Profumatoria Veneziana fondato dalla famiglia Vidal attiva nel settore leader della profumeria a livello internazionale da oltre un secolo, ha offerto alle ‘bandierate’ della regata delle donne su mascarete a due remi un profumo della propria linea di lusso presso il proprio flagship store in campo San Fantin, a Venezia.
I doni sono stati consegnati alle regatanti da Marco Vidal, Amministratore Delegato di The Merchant of Venice, alla presenza del Consigliere Delegato alla Tutela delle Tradizioni del Comune di Venezia, Giovanni Giusto.

Sempre le bandierate della regata delle donne, hanno ricevuto dalle mani di Eléonore de Boysson, Region President DFS Europe & Middle East, presso il Department Store del Fondaco dei Tedeschi, una ricca selezione di prodotti e trattamenti di bellezza delle marche più pregiate.

Alle due prime classificate, Anna Mao e Romina Ardit, è stata anche donata una coppia di forcola fatte a mano dal maestro remer Saverio Pastor.

Due preziosi orologi sono inoltre stati offerti ai primi classificati della categoria donne su mascarete a due remi e uomini su gondolini a due remi: ad Anna Mao e Romina Ardit sono stati offerti dalla gioielleria Callegaro di via Garibaldi a Mestre, e consegnati dai titolari Luciano e Camilla Callegaro, mentre a Rudi ed Igor Vignotto sono stati offerti dalla gioielleria Leonardo di Via Rosa a Mestre, e consegnati dal titolare Nevio Dalla Malva.

Infine, come ormai tradizione, tutti gli atleti della categoria giovanissimi su pupparini a due remi, sono stati omaggiati dal Gruppo AVM, in occasione della presentazione degli equipaggi e la benedizione dei gondolini, di n. 18 abbonamenti annuali per il trasporto pubblico Actv.

A consegnare gli abbonamenti annuali, iniziativa molto apprezzata in particolare dalle famiglie degli atleti, oltre a Giovanni Seno, Direttore Generale del Gruppo, il Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, il Consigliere delle Tradizioni del Comune di Venezia, Giovanni Giusto, e l’Amministratore Unico di Vela, Piero Rosa Salva.

“E’ con grande soddisfazione” afferma l’Amministratore Unico di Vela Spa, Piero Rosa Salva “che registriamo una sempre crescente partecipazione di aziende locali che, sensibili alla tutela delle tradizioni veneziane, si attivano concretamente a sostegno della voga alla veneta. Una partnership con il territorio veneziano che costituisce un requisito fondamentale affinché rimanga vivo il rapporto tra la storia della città e le realtà produttive veneziane”.

Nella foto: (Fondaco dei Tedeschi) Eléonore de Boysson, Region President DFS Europe & Middle East, il Consigliere Delegato alla Tutela delle Tradizioni del Comune di Venezia, Giovanni Giusto, il Direttore Comunicazione&Eventi di Vela Spa, Fabrizio D’Oria, il maestro remer Saverio Pastor insieme alle bandierate della regata delle donne su mascarete a due remi: le vincitrici, Anna Mao e Romina Ardit, Elena ed Elisa Costantini, Veronica Dei Rossi, Magda Tagliapietra e Sofia D’Aloja (Debora Scarpa assente).

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Vaporetti Actv Venezia: torna la Linea 2 fino a Lido

Actv implementa più corse: Linea 2 adesso arriva fino a Lido e ci sono corse supplementari 5.1 2 5.2.

Il nostro giornale festeggia: oltre 10 milioni di pagine viste

"La Voce di Venezia" a luglio 2014 ha incredibilmente abbattuto il muro delle 10 milioni di pagine viste. Era ormai qualche anno fa: un pugno di ragazzi (in parte di Venezia) usciti dal corso di laurea di "Scienze della Comunicazione"...

Marinaio ‘sprezzante’, alterco in motoscafo Actv

E' ormai un quarto alle 8 e alla fermata di San Pietro di Castello non si vede ancora all'orizzonte il motoscafo Actv con direzione Fondamente Nove, quello che porta i dipendenti dell'Ospedale Civile a lavorare (7,39 sul tabellone). "Passano altri cinque, dieci,...

“Non mi hanno fatto entrare all’Ospedale di Venezia per accompagnare mia figlia”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. Buongiorno sono una cittadina italiana. Martedì ho accompagnato mia figlia di 10 anni a fare una visita in ospedale di Venezia ma all' ingresso non mi hanno fatto entrare perché non ho il "Green Pass". Ma secondo voi è possibile lasciare...

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Rottweiler libero in spiaggia azzanna una donna, paura a Jesolo

Il rottweiler ha attaccato e affondato i denti al polso della malcapitata che cercava proprio in questo modo di "parare il colpo".

Venezia: da oggi mascherine all’aperto in certe aree. Ecco dove

Venezia: allargamento dell’obbligo dell’uso di mascherine all'aperto alle aree della movida e nelle piazze. Dal 6 dicembre Green Pass obbligatorio fin dai pontili degli imbarcaderi per favorire i controlli a campione

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia. 82 anni, dopo avere preso la pillolina blu ha tentato di avere un rapporto sessuale con la moglie. Ma la donna, sua coetanea, ha avuto paura "dell'impeto" ed ha chiamato la polizia.  E' inutile descrivere...

Mestre, “prego biglietto”, tunisino fa il finimondo. Pugni e sputi: colpito anche infermiere del Suem. In tasca il foglio di Via

Tunisino violento da in escandescenze per i controlli anche dopo l'arrivo dei poliziotti.

La manifestazione di Venezia contro il vaccino: siringhe come carri armati

La difesa ferrea delle proprie convinzioni, ha scatenato gli oltre mille manifestanti contrari al vaccino e alla certificazione verde e li ha trasformati in oratori e attori impegnati a interpretare un copione pieno di riferimenti storici e di accenti letterari e...

“Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”: un sondaggio per conoscersi e un comitato per il sostegno

Tra il serio e il faceto, “Tutta la Città Insieme!” lancia il Comitato FaVeRAT - “Famiglie Veneziane Rovinate dagli Affitti Turistici”. Per aderire, chiede di rispondere ad un sondaggio ed inviare racconti su come si convive con strutture ricettive nel proprio condominio...

Studiare a casa? Un orizzonte che ci riguarda. Di Andreina Corso

Quanti bambini, quanti ragazzi sognerebbero di non andare a scuola, di studiare a casa, magari supportati dai genitori, se non devono andare a lavorare, dai nonni, dagli amici, dai vicini, guidati dai loro interessi nella scelta degli argomenti che più li...