venerdì 28 Gennaio 2022
7.5 C
Venezia

Prestito Uomo Vitruviano da Venezia a Parigi, Sgarbi viene alle mani con Mollicone che era contrario

HomeIl casoPrestito Uomo Vitruviano da Venezia a Parigi, Sgarbi viene alle mani con Mollicone che era contrario

 A Sgarbi scappa in aereo ma sbaglia toilette: lite furibonda in volo

Vittorio Sgarbi protagonista dell’ennesima ‘sfuriata’ con rissa oggi. Oggetto del contendere il prestito del disegno di Leonardo al Louvre (già definito ‘illegale’ da Italia Nostra).

L’alterco sfociato in rissa è avvenuto con Federico Mollicone in commissione Cultura alla Camera nel corso dell’audizione del ministro Dario Franceschini.

“Incompetente, taci, non capisci un c…”. Queste le frasi più riferibili, rivolte con la solita ‘verve’ dal critico, assieme ad una sequela di insulti.

La diretta streaming è stata sospesa per non mostrare quello che stava avvenendo. Il litigio è avvenuto nel fair play dell’aula del Mappamondo a Montecitorio, dove si sta tenendo l’audizione del ministro di cultura e turismo Dario Franceschini davanti alle commissioni Cultura di Camera e Senato riunite.

Il presidente ha deciso di interrompere l’audizione, bloccando immediatamente la diretta streaming della seduta, dedicata alle linee programmatiche del nuovo mandato di Franceschini.

Federico Mollicone, deputato di Fratelli d’Italia, ha contestato il prestito dell’Uomo vitruviano di Leonardo al Louvre di Parigi negli interventi successivi alla relazione del ministro.

Sgarbi ha così esternato: “Non rompere il ca… tu che non capisci niente”, mentre il collega, lo ha semplicemente invitato a prendersi “un sedativo prima delle sedute”.

Il critico d’arte è esploso ‘aggredendo’ Mollicone: “Ladro! Capra! Picchiatore fascista! Picchia tua madre fascistello del cazzo!”.

La rissa verbale è così degenerata vedendo persino un contatto tra i due che sono venuti alle mani, bloccati a stento dai colleghi.

Il prestito al Louvre dell’Uomo Vitruviano di Leonardo aveva incontrato il parere positivo di Sgarbi che si era appena congratulato per questo con il ministro della cultura Franceschini. La vicenda è stata definita una missione di “diplomazia culturale”.

A Venezia il capolavoro di Leonardo non lo vedeva nessuno secondo il critico, mentre ora al suo posto riceviamo un doppio ritratto di Raffaello.

Il prestito, invece, era stato criticato da Fratelli d’Italia nell’intervento a commento delle linee programmatiche di Franceschini.

Sgarbi si è espresso in tutto il suo repertorio: “Ladro, capra!, Picchiatore fascista! Picchia tua madre fascistello!” ma a quel punto il collegamento streaming veniva interrotto.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Qualsiasi argomentazione dev’essere esternata con la buona educazione. Una persona, per quanto sia colta e per quanto possa avere ragioni inattaccabili, ha il dovere di rivolgersi agli altri con buona educazione, anche laddove non ci sia rispetto.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Ecco cosa si prova ad andar via dalla Venezia in cui si è nati. “Le lacrime durante il trasloco”. Lettere

In risposta alla lettera: “Venezia è patrimonio del mondo e non appartiene ai veneziani di adesso”. Di G.A. & D. Pugiotto La marsaria Quela matina del febraro sesantaoto Xe ga Liga la barca del Mario in fondamenta, e col careto del osto, che spussa de...

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

Chiede di indossare la mascherina: turista picchia marinaio Actv

Il marinaio Actv chiede di indossare la mascherina: preso a pugni. Arriva il capitano: picchiato anche lui. Cattivo segno dei tempi di un turismo asfissiante e stressante a Venezia che sono tali anche per loro, per i turisti. La città, la pandemia,...

Venezia e flussi turistici, Brugnaro: “Contributo d’accesso e prenotazione con app”.

A Venezia si ritorna a parlare di regolamentazione dei flussi turistici. Lo ha fatto oggi il sindaco Luigi Brugnaro, a proposito del "Contributo di accesso" (il ticket per Venezia). Una 'app', in soldoni, darà le chiavi per entrare sulla base dell'affluenza tipica in...

Salvate Venezia: i vip contro lo sfruttamento selvaggio che uccide la città

Sotto la spinta di Venetian Heritage, benemerita associazione già intervenuta tante volte generosamente per aiutare la salvaguardia, Mick Jagger, Francis Ford Coppola, James Ivory, Wes Anderson, Tilda Swinton, il direttore del Guggenheim Museum Richard Armstrong, l'artista Anish Kapoor scrivono a politici e amministratori.

Prepensionamento dipendenti pubblici, cammino difficile

Il ministro Madia ha cominciato a scontrarsi con visioni opposte al suo piano e la strada che porta al prepensionamento dei dipendenti pubblici non è per niente in discesa. Stefania Giannini, ministro per l'Istruzione le risponde: «Un sistema sano non ha bisogno...

Separazione Venezia – Mestre, che cosa ne pensate? Sondaggio in tre clic

Separazione Venezia - Mestre sì o no? Referendum sì, referendum no. Importanti autorità cittadine affermano che il momento storico della città lo vede necessario ed ora è opportuno. Il sindaco, Luigi Brugnaro, invita, invece, a non andare a votare per 'invalidarlo'...

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

5×1000 alla Voce di Venezia: da 16 anni ti siamo fedeli, ci meritiamo una firma?

5x1000 al nostro giornale: da 16 anni ti siamo fedeli, meritiamo una tua firma? Tu che ci leggi conosci già il nostro lavoro. Sicuramente conosci i nostri articoli: le ultime notizie più importanti del giorno da leggere già dalle prime ore del mattino. 365...

Carnevale di Venezia 2022 “soft”: controlli e niente feste di massa

"Venezia è pronta a ripartire, sarà un Carnevale certamente non di massa, non ci sarà il volo dell'Angelo (il volo dal campanile di San Marco al palco), ma ci saranno tanti controlli. La città ha dimostrato di saper gestire bene la...

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

Tuffi a Venezia: turista in topless nuota davanti alla Partigiana

Fuori programma a Venezia venerdì 21 gennaio. Una giovane turista dalla giunonica bellezza si è spogliata, si è messa in topless, e poi si è bagnata sulle acque della laguna tuffandosi dal monumento della Partigiana, ai Giardini-Biennale. C'è da dire che era...