11.9 C
Venezia
sabato 27 Novembre 2021

Premier League: lo United accorcia le distanze, Spurs inceppati

HomeCalcioPremier League: lo United accorcia le distanze, Spurs inceppati
la notizia dopo la pubblicità

Italia Germania a San Siro, anche troppo amichevole

Si è giocata la prima parte dell’infrasettimanale di Premier League, che ha visto il Man Utd protagonista di una partita entusiasmante nella quale è successo di tutto. Il Tottenham non riesce a vincere da tre partite ormai, punito da un Leicester che sembra aver ritrovato lo smalto dei giorni migliori.

Pareggio a reti bianche tra Brighton (sorpresa del campionato) e Crystal Palace, che occupa ancora l’ultima posizione in classifica alla pari con lo Swansea, impegnato stasera a Stamford Bridge contro il Chelsea. Infine 2-2 tra West Bromwich e Newcastle; l’ultima partita di campionato vinta dai padroni di casa risale ad agosto contro il Burnley e anche ieri i Baggies si fanno rimontare ben due gol di vantaggio, sprecando l’ennesima occasione. Dopo l’esonero di Tony Pulis il WBA ha contattato Alan Pardew affidandogli la panchina.

Sul palcoscenico di Vicarage Road va in scena un bellissimo Watford-Manchester United: risultato finale 2-4 e Red Devil che si portano a -5 dal City che giocherà stasera. I primi venti minuti sono di marca Watford, ma non si sblocca il risultato e poi si svegliano gli ospiti. Parziale 0-3 nel primo tempo grazie alla doppietta del ritrovato Ashley Young (con una punizione magistrale a beffare un non perfetto Gomes) e al gol di Martial, che ha una media gol straordinaria in questa stagione. Nella ripresa gli Hornets trovano il coraggio e la voglia di riaprire la partita e lo fanno con un rigore di Deeney e un gran esterno destro di Doucouré in soli 7’. Proprio quando si sbilancia cercando il pari il Watford prende il gol che mette la parola fine: discesa di Lingard che si fa 60 metri palla al piede e scarica alle spalle di Gomes il poker dello Utd.

Il Leicester ritrova lo smalto della stagione con Ranieri alla guida e regola un Tottenham che sembra essersi smarrito. Vardy trova già all’11’ con un fantastico pallonetto al volo su suggerimento dalla sinistra di Albrighton, Mahrez si mette in solitaria e trova il raddoppio rientrando sul mancino per il suo solito tiro sul secondo palo imprendibile per Lloris. Kane non basta stavolta agli Spurs, il suo gol riapre momentaneamente la partita ma poi Alli e compagni non riescono più a rendersi pericolosi e rischiano ora di venire sorpassati da Liverpool e Burnley e di finire al 7° posto.

Il WBA sembrava essere sulla buona strada per ritrovare quei tre punti che mancano da agosto ma si fa incredibilmente rimontare il doppio vantaggio firmato Robson-Kanu e Field dai Magpies, che accorciano grazie a Clark e trovano il pari nel finale grazie ad un autogol di Evans. Nel match tra Brighton e Palace poche emozioni e nessun gol, squadre più concentrate a difendersi e soddisfatte con un punto a testa.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Federico Baldan
Laureato magistrale in Lingua e Letteratura Inglese e Postcoloniale a Ca' Foscari. Esperto di sport, videogiochi, fumetti.

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Giardinetti Reali di Venezia: eliminate due balaustre per dar spazio ai trasporti turistici. Lettere

"Recinzione Napoleonica ripristinata a San Marco dopo 14 anni di battaglie e un esposto del Prof. Mozzatto, ma subito rimossi ben due tratti della storica balaustra per fare dei pontili turistici: continua lo scempio a Venezia per dal posto alle attività...

“Vi invidio colleghi sospesi, passerete Natale a casa”: la lettera di una dottoressa in prima linea. Di Andreina Corso

Lettera di una dottoressa che combatte il Covid in prima linea ai colleghi sospesi: "Passerete Natale con i cari e poi tornerete al lavoro"

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

“Alle vetrerie di Murano 3 milioni, anche ai furbetti, quelli che evadono milioni di euro”. Lettere

In riferimento all'articolo: "Fornaci di Murano ‘salvate’ dalla Regione". Lettere al giornale. Io penso che: …ma come, le vetrerie di Murano vengono finanziate con tre milioni di euro, dopo che più di qualcuna, da quanto leggo su quotidiani locali,   è stata “pizzicata” ad...

La manifestazione di Venezia contro il vaccino: siringhe come carri armati

La difesa ferrea delle proprie convinzioni, ha scatenato gli oltre mille manifestanti contrari al vaccino e alla certificazione verde e li ha trasformati in oratori e attori impegnati a interpretare un copione pieno di riferimenti storici e di accenti letterari e...

Il Natale che verrà: con nuovo picco di contagi priorità a salute o economia?

Caro amico ti scrivo. Tra poco sarà periodo pre-natalizio: con i numeri in continua salita priorità all'economia o ad eventuali prescrizioni?

Jesolo: cani in spiaggia, perché in pochi rispettano le regole? Perché nessuno le fa rispettare?

Come ogni anno, decido di trascorrere qualche giorno di vacanza a Jesolo con la mia compagna e il nostro bimbo di un anno e mezzo. Dato che non abbiamo esigenze particolari, andiamo in spiaggia libera, in modo da avere più spazio...

La Venezia perduta. Le Suore Imeldine e la scuola a San Canciano che non esistono più

"Era finalmente nata la Scuola Elementare “Imelda Lambertini”, che nei decenni a venire diverrà vero e proprio fulcro dell’intera zona, confermando l’area di San Canciano come una tra le più vive e fornite dell’intero Centro Storico. I suoi bambini dal grembiule colorato allietavano il circondario, generando ricchezza non solo sociale, ma anche economica per ogni attività della zona".

Automobilista litiga con ciclisti, fa inversione e li mette sotto come birilli

Litigio tra un gruppo di ciclisti ed un automobilista che li stava superando. L'automobilista fa inversione di marcia con l'automobile, punta dritto gli uomini in bici e li colpisce come birilli. Ne mette sotto due prima di fuggire. Uno degli uomini è...

C’è chi abusa del nome di Venezia per riempirsi le tasche mentre “schiavi” lavorano per loro. Lettere

Passavo per Campo Santo Stefano attirata dalla bella musica classica sparata a tutto volume. Ho scorto un banchetto addobbato con fiori e circondato da uomini in tuxedo e donne in abiti d'atelier. Dapprima pensai fosse una sorta di celebrazione dell'antistante Istituto...

Accattoni e abusivi molesti, ora basta: denuncio chi non fa nulla

Ennesimo caso di accattonaggio molesto accorso tra campo san Cassian e Rialto ad opera di clandestini o rifugiati che vengono lasciati liberi di circolare pur essendo ospitati nelle cooperative e nei centri di accoglienza coi noti sussidi pagati dai contribuenti. E'...

“Frecce tricolori su Venezia: io non le gradisco e il mio cane ha paura”. Lettere al giornale

Gentile cronista, la prego di pubblicare quanto segue. Le Frecce Tricolori a Venezia oggi (venerdì 28 maggio, ndr) sono passate ripetutamente con sorvoli verosimilmente bassi, tanto che mi tremavano i vetri della casa. Avevo letto che la loro esibizione è domani (sabato 29...