Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
4C
Venezia
mercoledì 03 Marzo 2021
HomeLettereOriago di Mira: fine settimana di incontri con la cittadinanza per Prima il Veneto.

Oriago di Mira: fine settimana di incontri con la cittadinanza per Prima il Veneto.

prima il veneto gazebo bandiere apertura chioggia

Il candidato Sindaco Paolo Pizzolato sabato 18 febbraio 2017, in uno dei gazebi organizzati sul territorio di Mira, ha incontrato numerosi cittadini.

I cittadini di Oriago e Malcontenta hanno espresso le loro paure relativamente allo stato di abbandono del territorio da parte delle Istituzioni e delle Forze di Polizia, queste ultime esigue e non consone al numero di abitanti delle due frazioni miresi.

Ma ciò che è stato un vero e proprio grido di allarme è la dichiarazione dei cittadini che lo spaccio di droga e la prostituzione non siano più alle porte delle due frazioni, ma bensì ampiamente addentrate nel contesto cittadino e visivamente alla mercè di chiunque.

Bar in pieno centro ad Oriago che ospitano soggetti poco graditi e sconosciuti al paese, ragazze che salgono impunemente sulle auto dei più disparati mercenari del sesso a Malcontenta, sono stati evidenziati dai cittadini e sottoposti ad attenta analisi da parte di chi, disperatamente, evidenzia questa situazione drammatica.

La totale mancanza di sicurezza nelle frazioni e nel paese, ha portato i cittadini a farci richieste consone al momento attuale: aumento dei Vigili Urbani e delle Forze di Polizia, controllo notturno da parte degli stessi e monitoraggio delle periferie e delle scuole.

La paura e l’insicurezza serpeggia tra i cittadini, che lamentano anche la mancanza della Giunta e del Sindaco come esempi evidenti di una latitanza che sembra essere una vera compagna di viaggio in questi 5 anni.

Prima il Veneto si attesta sulla linea preoccupata dei cittadini che, ancora una volta, vengono abbandonati dalle Istituzioni Romane per dare conforto, invece, a spese superiori a quanto previsto per accoglienza degli immigrati, in numero doppio di quanto previsto per Mira, o per spese insane quali i circa 50.000,00 Euro sostenute per il ponte di Valmarana, dove bastava avere esclusivamente un occhio di cortesia tra automobilisti.

PRIMA IL VENETO.
Mestre – Venezia

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.