venerdì 28 Gennaio 2022
7.5 C
Venezia

Nuova ondata in Germania: oltre 11mila in 24 ore

Homecontagi aumentanoNuova ondata in Germania: oltre 11mila in 24 ore

Nuova ondata di contagi in Germania.
Dopo la Gran Bretagna, dove l’epidemia ha ripreso la corsa in modo esponenziale, la Francia, e, in misura minore, l’Italia, in Europa occidentale è in atto una ripresa forte dei contagi.
La Germania, sebbene un mese dopo rispetto agli altri, registra la più forte ripresa delle infezioni del recente passato.

La nuova ondata fa salire l’incidenza settimanale media del Covid in Germania, che raggiunge in queste ore il valore di 60,3 nuovi contagi per 100.000 abitanti.
Il numero delle nuove infezioni nelle ultime 24 ore è incredibilmente di 11.561.
Ricordiamo che la scorsa settimana era 8.324 e che la Germania è uno dei paesi più avanti con il piano di vaccinazione.
Al punto che, in fase di acquisizione, con tutte le difficoltà del caso, persino il Presidente Zaia si era schierato perché si verificassero le “facilitazioni” di cui godevano altri paesi europei.

La Germania mette anche in bilancio altre 39 vittime in un giorno.
I dati sono confermati dal Robert Koch Institut.
La regione più colpita dalla nuova ondata è il Nordreno-Vestfalia, con un incidenza sopra i 114.

Il valore dell’incidenza, il primo indicatore dell’andamento epidemico, in passato è stato il parametro usato per mettere in atto le misure di contenimento della pandemia.
D’ora in avanti, ha annunciato il governo, il nuovo criterio dovrà essere la disponibilità di ricezione delle strutture sanitarie (come avviene anche da noi, in Italia).

Anche la Germania, a quanto pare, comincia a pagare una estate di ‘liberi tutti’, dato che aveva dato il via a viaggi, turismo, pubblico negli stadi, e via dicendo.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

redazione centrale
A cura della redazione centrale. Per inviare una segnalazione: [email protected]

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Viale San Marco, a Mestre, perde la sua storica pasticceria Corona

La Pasticceria Corona, di Raffaella e Fabio, fino ad oggi a Mestre, in Viale San Marco, si trasferisce a Fossalta di Piave.

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia

Prende il viagra: la moglie chiama la polizia. 82 anni, dopo avere preso la pillolina blu ha tentato di avere un rapporto sessuale con la moglie. Ma la donna, sua coetanea, ha avuto paura "dell'impeto" ed ha chiamato la polizia.  E' inutile descrivere...

Il nostro giornale festeggia: oltre 10 milioni di pagine viste

"La Voce di Venezia" a luglio 2014 ha incredibilmente abbattuto il muro delle 10 milioni di pagine viste. Era ormai qualche anno fa: un pugno di ragazzi (in parte di Venezia) usciti dal corso di laurea di "Scienze della Comunicazione"...

Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo

Negli ultimi decenni abbiamo assistito ad una graduale quanto inarrestabile trasformazione di Venezia: da città a non-luogo in mano al turismo e alle sue regole. Nel 1988, davanti a una popolazione residente di 81.000 unità, Paolo Costa e Jan Van Der...

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. VIDEO

Moighea, a Venezia si canta una nuova canzone. In rima, con una melodia orecchiabile e quell'ironia tipica del dialetto veneziano. La cornice e lo sfondo sono proprio la città, in questa estate 2021: un anno e mezzo di emergenza sanitaria da...

G 20 a Venezia: città indifferente o infastidita

G 20 a Venezia: città e cittadini indifferenti o infastiditi, altro che occasione internazionale per mettere in mostra la città. In linea generale l'umore è irritato, gli incassi non sono all'altezza delle aspettative, il continuo sorvolo degli elicotteri, necessari alla sicurezza,...

Corre per prendere il battello: infarto a bordo, non c’è niente da fare

Corre per prendere il battello, poi per l'imperscrutabile evolversi di quell'equilibrio precario che è lo stato di salute di ognuno, ha un attacco e, purtroppo, muore. Luciano Molin, 67 anni, è deceduto ieri a bordo di un battello dell'Actv. Attorno alle 15 l'uomo,...

Sciopero Actv a Venezia: la gente “assalta” il motoscafo che fa finecorsa [video]

Qualcuno a bordo già lo sospettava: quel motoscafo era "anonimo", cioè senza cartello di linea. In più, ad ogni fermata precedente (Tre Archi, Madonna dell'Orto, ecc..), il marinaio ripeteva diligentemente "Solo Fondamente Nove", quindi assomigliava in tutto e per tutto ad...

Le colpe dei veneziani e dei ‘venezianassi’. Lettere

In merito alla "lettera al giornale":  “Venezia è destinata a diventare un museo, fatevene una ragione”

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...

Psoriasi, nuova cura: Secukinumab risulta efficace e può arrivare presto

Psoriasi, c'è una nuova cura: Secukinumab. Finalmente, dopo tante speranze e dopo tanti falsi miti, arriva una buona notizia su una patologia della pelle che riguarda 125 milioni di persone nel mondo. Psoriasi, c'è una nuova cura che promette molto bene e, soprattutto,...

“So venexian de aqua, abito in campagna, Venezia resta la mia città”. Lettere

In risposta alla letterea: "Go fato ben a andar via (da Venezia) chea volta e no me dispiaxe proprio”. So venexian de aqua... nato nei anni cinquanta... abito in campagna a Mestre... sì, Mestre per i venexiani... se campagna... anca Mian e...