21.9 C
Venezia
giovedì 23 Settembre 2021

Nuova ondata in Germania: oltre 11mila in 24 ore

Homecontagi aumentanoNuova ondata in Germania: oltre 11mila in 24 ore

Nuova ondata di contagi in Germania.
Dopo la Gran Bretagna, dove l’epidemia ha ripreso la corsa in modo esponenziale, la Francia, e, in misura minore, l’Italia, in Europa occidentale è in atto una ripresa forte dei contagi.
La Germania, sebbene un mese dopo rispetto agli altri, registra la più forte ripresa delle infezioni del recente passato.

La nuova ondata fa salire l’incidenza settimanale media del Covid in Germania, che raggiunge in queste ore il valore di 60,3 nuovi contagi per 100.000 abitanti.
Il numero delle nuove infezioni nelle ultime 24 ore è incredibilmente di 11.561.
Ricordiamo che la scorsa settimana era 8.324 e che la Germania è uno dei paesi più avanti con il piano di vaccinazione.
Al punto che, in fase di acquisizione, con tutte le difficoltà del caso, persino il Presidente Zaia si era schierato perché si verificassero le “facilitazioni” di cui godevano altri paesi europei.

La Germania mette anche in bilancio altre 39 vittime in un giorno.
I dati sono confermati dal Robert Koch Institut.
La regione più colpita dalla nuova ondata è il Nordreno-Vestfalia, con un incidenza sopra i 114.

Il valore dell’incidenza, il primo indicatore dell’andamento epidemico, in passato è stato il parametro usato per mettere in atto le misure di contenimento della pandemia.
D’ora in avanti, ha annunciato il governo, il nuovo criterio dovrà essere la disponibilità di ricezione delle strutture sanitarie (come avviene anche da noi, in Italia).

Anche la Germania, a quanto pare, comincia a pagare una estate di ‘liberi tutti’, dato che aveva dato il via a viaggi, turismo, pubblico negli stadi, e via dicendo.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor