27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Mahtab Ahadsavoji, disposta nuova autopsia

HomeLido di VeneziaMahtab Ahadsavoji, disposta nuova autopsia

Mahtab Savoji trovata morta in acqua nuda al lido di venezia

Ancora diversi punti da chiarire sulla vicenda dell’omicidio di Mahtab Ahadsavoji: la Procura di Milano ha disposto una nuova autopsia sul corpo della giovane donna.

Il nuovo esame autoptico dovrà rispondere in maniera più stringente al quesito più importante: accertare le cause di morte della studentessa e stilista iraniana.

Mahtab Ahadsavoji è stata uccisa, secondo l’accusa, da una coppia di fidanzati indiani, Rajeshewar Singh e Gagandeep Kaur, suoi coinquilini. I due poi avrebbero trasportato il suo cadavere con un trolley fino ad arrivare a Lido di Venezia, dove l’hanno gettata in acqua.

Il corpo della povera ragazza iraniana era emerso poche ore dopo e veniva scorto da un tassista del Lido lo scorso 28 gennaio.

La coppia ha sostenuto nei primi interrogatori che la ragazza era morta per cause naturali. Assieme a ciò va allegato il giallo della ‘confessione informale’ che era sfuggita alla giovane indiana Kaur quando ha sussurrato, in un contesto di separazione dal compagno, senza valore processuale, che era stato Singh a ucciderla, per poi negarlo.

Oggi il nuovo incarico a un medico legale per un nuovo accertamento sulle cause della morte. Nella prima autopsia si parlava di morte per soffocamento.

Paolo Pradolin

[26/02/2014]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.