0 C
Venezia
lunedì 25 Gennaio 2021

La Venezia che cambia: addio barbieri. Attività che spariscono dopo decenni

Home Venezia cambia La Venezia che cambia: addio barbieri. Attività che spariscono dopo decenni
sponsor

La Venezia che cambia: addio barbieri. Attività che spariscono dopo decenni

sponsor

La crisi. La mancanza di “vocazioni” delle nuove generazioni. Gli affitti “impossibili” di Venezia. Ognuno troverà la sua spiegazione all’ennesimo fenomeno di cui siamo testimoni. Per anni, lustri, decenni, alcuni di loro hanno accompagnato la vita fin da quando si era bambini. Loro erano “complici”, amici, anche se si entrava accompagnati dalla mamma.

commercial

Barba, taglio e capelli, così si andava dal barbiere vicino a casa, si scambiavano quattro chiacchiere, qualche innocente pettegolezzo, si commentavano le notizie del giorno. Magari due barzellette che ti predisponevano al buon umore.

Un posto, una bottega odor di sapone e un tempo di brillantina, caratterizzava la bottega del barbiere, che oggi in centro storico è sempre più difficile scovare.

Se ne contano oggi solo 7 e quarant’anni fa erano oltre trenta, in una Venezia abitata e vissuta. Molti anziani ricordano la bottega del barbiere con nostalgia, c’era chi raccontava barzellette, chi addirittura intonava brani di opere liriche.

Nemmeno i barbieri sono usciti indenni dallo spopolamento della città. Di questo calo ne hanno risentito anche i negozi di parrucchiere “per signora”, che dal 1976 sono scesi da 186 a 112.

Preoccupazione per questo settore la esprime la Confartigianato con Enrico Vettore, pur riscontrando una tenuta dei centri d’estetica, che sembrano rispondere alle esigenze di una clientela più giovane.

Le ragioni della crisi, la Confartigianato le coglie nella crisi economica, per cui per molte persone andare dal parrucchiere diventa un lusso che non si possono permettere. E poi c’è la concorrenza, definita “sleale”, delle catene di negozi stranieri (soprattutto cinesi), che offrono un servizio coiffeur a pochi euro, alle botteghe nei centri commerciali, a “taglio e barba” a domicilio.

Addio quindi ai barbieri, a quel posto di svago e ritrovo, se non verrà rivista la normativa europea che ha sancito il blocco delle licenze e se non si prevederanno affitti possibili in difesa “del mestiere”, che è anche arte e testimonianza.

E addio anche a quella socialità che negli anni ha segnato la quotidianità, ispirato scrittori e registi, che attraverso la bottega del barbiere, hanno offerto uno spaccato illuminante della società.

Andreina Corso

(foto: negozio di “Bepi e Claudio”, barbieri per oltre 40 anni in Campo SS. Giovanni e Paolo)

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

2 persone hanno commentato

  1. Adesso c’è un acconciatore,forse anche questo è un segno dei tempi.oggi dal barbiere ci vanno i vecchi quelli che non si radono a casa o a zero.risultato?chiudono perché non conviene.Fra un po’ andremo dai frati per i capelli e per mangiare.Chissà forse non sarà poi tanto male,almeno ci ritroveremo fra persone che hanno voglia di stare insieme

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...
commercial

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.