6.8 C
Venezia
giovedì 21 Gennaio 2021

IL PREDATORE DEI SOGNI E LA RIVINCITA DELLE LENZUOLA di Angelica Palmieri

Home Concorso Letterario La Voce di Venezia IL PREDATORE DEI SOGNI E LA RIVINCITA DELLE LENZUOLA di Angelica Palmieri
sponsor

Da diverso tempo le lenzuola si trovavano al mattino madide di sudore, appiccicose di escrezioni, nasali provocati da starnuti e da poderosi colpi di tosse e non ne potevano più. Molte volte venivano tolte dai letti, buttate in un sacco e spedite al macero perché infettate da uno strano virus ” Ladrodisogni”.
Un tempo ,invece, avvolgevano gli esseri umani con un abbraccio profumato di pulito e con la loro carezza li addormentavano facendoli sognare. Erano sogni meravigliosi di scampagnate all’aperto, di giochi divertenti, di momenti felici di progetti e desideri da realizzare. Ora non era più così!
Il Ladrodisogni aveva attaccato gli esseri umani con un virus molto infettivo che li colpiva indebolendoli nel corpo e poi rubava loro i bei sogni di cui lui ne era ghiotto. Come lui arrivava, ci si metteva a letto per la febbre; le lenzuola si trovavano al mattino madide di sudore, appiccicose di sudate, mentre il Ladrodisogni divorava la resistenza al male e con essa i sogni.
Tutto era accaduto all’insaputa di emeriti scienziati; la ricerca per stroncare questo virus

sponsor

era risultata vana, quindi sulla terra per la voracità di sogni del virus non si sognava più e, , anzi si piangeva.
Per tutti questi guai ne soffrivano anche le lenzuola, ormai ridotte a vittime di ” usa e getta “, infettate dal Ladrodisogni, perciò ` decisero di riunirsi per far fuori il malefico e ingordo virus.
Le candide lenzuola di bisso, di lino, di cotone, ben stirate, ben piegate, uscirono dai cassetti, si distesero nel cielo, formarono un immenso aeroplano e volarono alla ricerca di Ariosa, la salubre fata dell’aria.
Ariosa era una bimba con i ricci del vento, con gli occhi celesti dei cieli sereni, col vestitino dei venti cortesi e le scarpette di nuvole chiare.
Essa era amica delle lenzuola: le dondolava in un’altalena nel sole e le asciugava.
La fata dell’aria se ne stava sul picco di un monte altissimo e da lì governava i suoi venti, quando vide lo strano aeroplano avvicinarsi : si sposto ` un ricciolo pendente sulla fronte per osservare l’arrivo dello sconosciuto imprudente che osava tanto!
Per fortuna riconobbe le voci concitate delle lenzuola che gridavano ” Siamo noi! Le amiche lenzuola. Abbiamo fatto un lungo viaggio pieno di peripezie per giungere a te! ”
” Se tanto abbiamo osato, e ` perché stiamo morendo appestate da un virus che ci infetta, che contagia l’umanità e divora i sogni – aggiunsero con tono drammatico.
Ariosa, allarmata dalla triste notizia, si offri di aiutarle, anche perché

commercial

considerava i sogni molto, molto importanti. Si informò sulle modalità di ingresso del virus nel corpo dell’uomo e della sua vita di ingordo di sogni. Capi che la situazione era grave e decise di attuare subito una strategia atta a distruggere il virus.
Ordinò alle lenzuola di planare sotto di lei e di giacere ben distese.
Si gonfio ` le gote e il petto, agito ` a ruota il vestitino dei venti e sparse sulle lenzuola una polvere d’aria sanificatrice che si spalmo ` come una pomata sulle lenzuola, impregnandole tutte.
Terminata la magia, Ariosa ordinò loro di ritornare svelte nei cassetti. Le lenzuola si sentivano imbevute di qualcosa di speciale e si misero ben piegate nei cassettoni ad aspettare fiduciose.
Ogni mattina e ogni sera

venivano estratte per adempimenti relativi al cambio manuale, avvolgevano il corpo del malato, lo curavano con la pomata magica dell’atmosfera di Ariosa, poi aspettavano il Ladrodisogni.
Quando giungeva gli spiaccicavano sul naso un po’di pomatina e il virus anziché mangiare i sogni incominciava a tossire e a starnutire all’infinito. Cosi fini per ammalarsi di polmonite e, sfinito dal digiuno, morì.
Le lenzuola avevano vinto sul virus e gli uomini ritornarono a far sogni felicissimi.

 

— 0 —

 
» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
commercial

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Accumulatore scomparso, lo trovano morto sotto metri di abbigliamento

Accumulatore scomparso da giorni, i pompieri lo trovano morto sotto alcuni metri di abbigliamento. Oggi pomeriggio, venerdì 15 gennaio 2021, i vigili del fuoco sono...

È morta Gina Smerghetto, la mamma del falconiere Ivan Busso

È morta ieri, venerdì 15 gennaio, Gina Smerghetto di 65 anni. È scomparsa poco prima della celebrazione del funerale del figlio Ivan Busso, il...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...
sponsor

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Mestre: all’esame di guida manda l’amico, tanto è nigeriano come lui

Mestre: all'esame di guida manda l'amico. Così un terzo si è sostituito al connazionale per sostenere l’esame teorico di guida. Ma è andata male...

Multe e denunce dopo le verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni in aeroporto a Venezia

Multe e denunce penali dopo che gli agenti hanno svolto le opportune verifiche alle oltre 10.000 autocertificazioni all'aeroporto Marco Polo di Venezia, e sono...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

La Milano bene trema: abusi su modelle minorenni, tre manager della moda in manette

Abusi su modelle minorenni, una vittima, "eravamo carne da macello". Anche clienti facoltosi tra gli "incontri". La più giovane è del 2004, ha solo 17...
commercial

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Quando finisce il Grande Fratello VIP? La conferma di Signorini

Dopo un primo allungamento all'8 febbraio e le successive voci che parlavano di "finale il 15 febbraio", nell'ultima puntata di GF VIP Party Alfonso...

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

Virus, c’è una nuova “variante”. Bloccati tutti voli dal Brasile

Virus, c'è una nuova "variante" dopo quella definita "variante inglese". Altrettanto maggiormente aggressiva e pericolosa? Le uniche cose certe al momento sono che l'Italia ha...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.