5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
12.9 C
Venezia
giovedì 13 Maggio 2021

IL NATALE DEL COVID di Adriana Accarino

HomeConcorso Letterario La Voce di VeneziaIL NATALE DEL COVID di Adriana Accarino

Quest’anno il Natale sarà diverso dagli altri anni.
Non sarà il Natale di sempre
Sarà il Natale delle distanze e delle mancanze.
Il Covid 19 continua a stare tra noi ancora non ci abbandona.
Quest’anno a Natale non ci saranno gli abbracci con i nonni, i baci tra amici, le strette con i parenti, le risate e i giochi in famiglia tutti insieme.

Non si scarteranno i regali in compagnia.
Ognuno dovrà fare la sua parte e a casa propria restare.
Sarà il Natale della vera Speranza, degli affetti più cari, stretti e sinceri.
Sarà il Natale della Comprensione e della Solidarietà.
Dell’Unione non Uniti
Sarà il Natale dell’Attesa
Ma teniamoci comunque stretti. Tutti.

Riserviamo un posto speciale a chi ci regala sempre un sorriso e ci abbraccia forte nei suoi pensieri, ci abbraccia anche se lontano.
Tornerà la Vita e tornerà in tutto il suo splendore; tornerà la Luce.
Torneremo per strada potremo finalmente correre di nuovo insieme sui prati, all’aperto, in riva al mare.
Potremo finalmente colmare tutti gli abbracci che non abbiamo dato e che ci sono mancati.
Torneranno le carezze e non mancheranno i baci colmi d’Amore.
Passeranno questi giorni tutti uguali.
Ritroveremo la Gioia
Vincerà la Vita, vinceremo tutti insieme.
Sarà una Vita più bella di prima.
La distanza è niente se continuiamo a volerci bene e a stare insieme.

Sarà un NATALE diverso
Sarà comunque un NATALE SPECIALE

 

— 0 —

 
» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor