spot_img
spot_img
spot_img
15.5 C
Venezia
martedì 19 Ottobre 2021

Guardie Vigilanza privata: senza contratto dal 2015

HomeLavoroGuardie Vigilanza privata: senza contratto dal 2015

Pizzerie a Jesolo con le guardie giurate

Siamo nuovamente qui a ricordare la difficilissima situazione delle lavoratrici e dei lavoratori, della Vigilanza Privata e dei Servizi Fiduciari che si trascina ormai da troppo tempo.

Nonostante i vari tavoli di confronto, non ultimo quello del 6 e 7 dicembre u.s., ancora non vediamo all’orizzonte alcun segnale concreto per la firma del contratto nazionale, scaduto il 31 dicembre 2015 e atteso da oltre 70mila addetti del settore.

Le Guardie Giurate chiedono di recuperare il tempo perduto di una trattativa che in tre anni ha prodotto ben poco.

I nostri stipendi bassi non riescono a fronteggiare il costo vertiginoso della vita e non ci consentono di pensare al futuro, alla famiglia e ai figli, anzi non ci permettono nemmeno di arrivare alla fine del mese senza dover stare attenti anche alla più banale ed irrisoria spesa.

Il nostro lavoro è complicato, richiede professionalità, eppure capita che, dopo decenni di lavoro, e aver acquisito un’esperienza tale da riuscire a svolgere il nostro lavoro in piena autonomia, quasi sempre rimaniamo intrappolati al 4 livello e così, oltre al danno economico, ovvero una busta paga di 1200,00 euro circa, patiamo anche la frustrazione per non vedere riconosciute le nostre capacità.

Aspettiamo da quasi 3 anni il rinnovo del contratto nazionale, che è il solo modo per difendere il nostro lavoro, la nostra dignità di lavoratori e di persone.

Riteniamo di meritare un buon contratto che ci tuteli e ci permetta di vivere dignitosamente, sfidiamo chiunque a vivere con 797,00 euro lordi al mese (4,60 euro l’ora lordi), livello “F” dei servizi fiduciari !!!

Angelo Sifrido MANCIN

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Data prima pubblicazione della notizia:

2 persone hanno commentato. La discussione è aperta...

  1. Io ho lavorato come gpg ora lavoro nei servizi fiduciari.E tutto vero che abbiamo stipendi da fame vergognosi e tre anni.senza contratto. E anche colpa nostra che non ci ribelliamo e soprattutto dei sindacati che firmano sti contratti da fame e ora di finire tutto questo siamo stufi.

  2. E’ tutto esattamente verissimo tutto questo. Ho lavorato nei servizi fiduciari come vigilante privato non armato/disarmato nella Security S. a Roma e bisogna essere professionali ed appassionati per poterlo fare… Bellissima esperienza che vorrei ripetere e continuare dato che mi e’ piaciuta e continua a piacermi entrare a fare parte di questo mondo… Spero e mi auguro di essere contatto con chiamata diretta per poter proseguire questa bellissima carriera lavorativa. Distinti saluti da Paolo Rebuzzi di/da Roma(RM);TELEFONO numero:
    (nota della redazione: non è possibile pubblicare numeri di telefoni cellulari per questioni di privacy. Eventuali interessati possono rivolgersi alla Redazione per avere le informazioni desiderate)

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements