4.3 C
Venezia
domenica 24 Gennaio 2021

FINO ALL’ULTIMO CARRELLO di Massimiliano Corsi [concorso letterario]

Home Concorso Letterario La Voce di Venezia FINO ALL'ULTIMO CARRELLO di Massimiliano Corsi
sponsor

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”

sponsor

Il respiro si era fatto immediatamente pesante. Questo e la mascherina calata sulla bocca mi davano l’aspetto di Darth Fener di Guerre Stellari.

commercial

Era la prima volta che uscivo da quando la quarantena era calata inesorabile sulla mia vita e quella di tutti gli italiani.
Il frigorifero piangeva e le dispense gli davano man forte nel ricordarmi che in qualità di essere umano, necessitavo di nutrirmi.

Ero terrorizzato, non tanto dal virus ma dalle immagini televisive degli assalti ai supermercati. In fondo al mio animo speravo nella esagerazione scandalistica dei tg.

Mi sbagliavo.

La coda di affamati raggiungeva l’ultimo parcheggio. Uomini e donne uno dietro l’altro, in diligente ordine, strano per una fila italiana.

Con l’ansia crescente, presi posto dietro una anziana signora di cui era visibile solamente lo sguardo dagli occhi azzurri. Offuscati da una leggera patina figlia dell’età.

Cosa si faceva in quei casi? Si rompeva l’imbarazzante silenzio discutendo del tempo come negli ascensori? Oppure si abbassava lo sguardo sullo schermo dello smartphone restandosene nella propria bolla di indifferenza?

Domande a cui non feci in tempo a dare una risposta, la donna mi fissò intensamente – La colpa è di quelli come loro – disse spostando leggermente lo sguardo su un uomo di colore intento a sistemare un carrello nell’apposito alloggio.

Restai in silenzio sperando che la donna capisse il mio totale disinteresse nell’entrare in determinate discussioni. Fu tutto inutile, imperterrita continuò – D’altra parte se li fai entrare tutti..

Alzai finalmente gli occhi – Veramente è cominciato tutto da un milanese che è stato in Cina…

L’anziana stizzita si voltò dall’atra parte e come se nulla fosse, ripropose le proprie rimostranze verso un signore impegnato in una telefonata con la moglie. L’uomo annuiva, probabilmente non capendo neppure ciò a cui stava dando assenso.

Lentamente la fila avanzava mentre dalla parte opposta, decine di carrelli stracolmi avanzavano come vagoni di un treno merci.

Mi fu impossibile non notare su tutti la presenza di decine e decine di rotoli di carta igienica; nonostante la drammaticità della vicenda, un sorriso si abbozzò sul viso. Il pensiero che la paura del Corona virus la stava facendo fare davvero sotto agli italiani mi attraversò la mente.

La donna, che nel frattempo si era resa conto che neppure l’uomo le dava soddisfazione, mi redarguì per quella smorfia.

Finalmente mi ritrovai tra gli scaffali con la lista dello stretto necessario. Avevo ascoltato, mi ero fidato degli appelli, le scorte non sarebbero finite e i supermercati non si sarebbero ritrovati senza merce.

Non avevo fatto i conti con la paura e la passione culinaria del popolo, la farina, il lievito e la passata di pomodoro erano un lontano ricordo. Mariti disperati vagavano e interrogavano i commessi con lo sguardo pieno di paura e speranza.

Come potevano rientrare a casa e presentarsi al cospetto delle loro mogli senza gli ingredienti per la pizza, il pane e le torte secondo le ricette di Benedetta.

Cancellai i prodotti dalla mia lista e buttai nel carrello minestre e sughi pronti, avrei imparato a cucinare la prossima volta e di questo probabilmente la mia ragazza me ne sarebbe stata grata per sempre.

Ad una cosa però mi era impossibile rinunciare, quella stessa carta igienica che avevo visto allontanarsi a pacchi.

Allungai la mano sull’ultima confezione ma un uomo fece altrettanto. Cominciammo a tirare entrambi senza pietà – Lascialo, l’ho visto prima io – disse.

Tirai ancora più forte – Ma io l’ho preso prima!

Come in una gara di “Giochi senza frontiere”, nessuno dei due volle mollare. Improvvisamente, tra improperi irripetibili il pacco si strappò facendo volare tutti i rotoli. Entrambi cademmo pesantemente a terra ma la nostra disperazione era nel vedere decine di clienti azzuffarsi per agguantare la “nostra” carta igienica.

Incrociammo nuovamente gli sguardi e ci fu impossibile trattenere una fragorosa risata.

Non sapevo ancora come sarebbe finita l’emergenza, come avrei vissuto gli oltre quaranta giorni costretto tra le quattro mura di casa.

Di una cosa però ero certo, questa situazione ci avrebbe fatto vivere esperienze alquanto originali e fatto scoprire molte sfaccettature della personalità umana.

Fine.

Ps: ma quanto era difficile aprire i sacchetti per la frutta e la verdura con i guanti?

 

— 0 —

 
» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...
commercial

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...
sponsor

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...
commercial

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Virus, c’è una nuova “variante”. Bloccati tutti voli dal Brasile

Virus, c'è una nuova "variante" dopo quella definita "variante inglese". Altrettanto maggiormente aggressiva e pericolosa? Le uniche cose certe al momento sono che l'Italia ha...

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.