pubblicità
pubblicità
16 C
Venezia
martedì 20 Aprile 2021
HomeCovid VeneziaCovid Venezia, il giorno più brutto: 16 morti

Covid Venezia, il giorno più brutto: 16 morti

Coronavirus nel veneziano, ancora ricoveri. ISS: "Bisogna essere pronti ad altri interventi"

Covid Venezia: record (negativo) di 16 morti in un giorno.
Nel monitoraggio che va dalle 17 di lunedì alle 17 di martedì di contano 16 nomi di persone decedute. Se si sommano ai 14 del giorno precedente si arriva all’incredibile numero di 30 morti in due giorni tra Venezia e provincia.
16 decessi in un giorno rappresenta il numero più alto di vittime in un giorno nel nostro territorio.
Il precedente si era registrato il 18 novembre con 15 morti nel Veneziano.
Così come è incredibilmente alto il numero totale delle vittime del nostro territorio: 550 dall’inizio dell’epidemia.
I ricoveri, e quindi il numero delle persone ricoverate, è l’altro coefficiente che non smette di crescere:

altre 18 persone, nel Veneziano, sono passate dal pronto soccorso ad un letto di reparto ospedaliero nelle ultime 24 ore.
Sono ora quasi 500 i posti letto totali occupati (499) e di essi 58 fanno parte delle terapie intensive che hanno visto nel Veneziano altri 7 posti letto occuparsi nelle ultime 24 ore.
I tamponi, infine, hanno rivelato altre 357 persone positive in un giorno che si vanno a sommare agli altri positivi per un totale oggi di 10.189 “attualmente positivi”.
Gli “attualmente positivi” erano meno di 8.000 a metà novembre.
Situazioni seguite con attenzione oggi sono

quelle della casa di riposo Mariuto di Mirano e del Policlinico San Marco di Mestre.
Si aggiungono oggi un piccolo focolaio al San Camillo degli Alberoni e uno al Centro Nazareth di Zelarino.
Veritas – reparto servizio idrico – intanto ha sospeso i servizi legati alla distribuzione dell’acqua che prevedono l’accesso nelle abitazioni dei clienti al fine di prevenire contagi Covid.

(foto da archivio – articolo: Covid Venezia, il giorno più brutto: 16 morti – cat. covid/coronavirus – 25/11/2020)

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
Advertisements
sponsor