20.8 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Covid: sviluppato test “del respiro”. In 3 minuti risposta più efficace delle altre

HomeTechCovid: sviluppato test "del respiro". In 3 minuti risposta più efficace delle altre

Covid: sviluppato test “del respiro”. Una notizia dell’ultima ora che offre un’altra importantissima arma nella guerra contro il virus.
Il “test del respiro” contro il Covid-19 è stato sviluppato in Australia. In 3 minuti offre la risposta indicando anche anche quanto contagiosa sia la persona.
La scoperta potrebbe svelare quanto di più misterioso propaga la pandemia.
La novità si deve ad una società biomedica in Australia che ha sviluppato un test respiratorio di tre minuti per il Covid-19.
Ora il test attende l’approvazione degli enti regolatori

e finanziamenti governativi con l’obiettivo di poter avviare una produzione di massa entro la fine dell’anno.
Il test formulato da GreyScan di Melbourne sembra più efficace dei test rapidi correnti perché indica anche quanto contagiosa sia la persona.
I test a disposizione attuali rivelano solo, invece, se la persona ha avuto contatto con il virus.
L’ad della compagnia, Sam Ollerton, ha detto al quotidiano The Australian che il test potrà essere usato in aeroporti, strutture per anziani e in altri luoghi chiave, per determinare se le persone abbiano contratto il virus.
Si prevede inoltre che possa essere modificato per individuare anche le varianti emergenti.
“Siamo ancora ai test di laboratorio, ma i risultati sono veramente promettenti”.
“Vi sono diverse altre compagnie

che lavorano a test respiratori, ma puntano sui marcatori della malattia come identificatori, mentre noi siamo i soli che puntano al livello di contagiosità, a capire quanto sia contagiosa una persona”, ha detto ancora Ollerton.
“I test respiratori hanno inoltre un’ampia gamma di applicazioni, offrendo non solo accuratezza e rapidità, ma anche l’assenza di fastidio”.

[covid, test, ultima ora]
(foto da archivio)

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.