Contagi in casa di riposo di Mestre: sono 22 i casi, tutti in un unico reparto

ultimo aggiornamento: 01/08/2020 ore 19:56

707

Contagi in casa di riposo di Mestre: sono 22 i casi, tutti in un unico reparto

Contagi alla casa di riposo Antica Scuola dei Battuti di Venezia-Mestre: prosegue l’attività di monitoraggio e controllo degli ospiti risultati positivi al Covid-19.
Il Servizio Igiene e Sanità Pubblica (SISP) ha comunicato gli esiti di tutti i test effettuati nel corso dello
screening da cui sono risultati, su un totale di n. 680 tamponi, 22 casi positivi.
Di questi, 16 sono ospiti residenti e 6 sono operatori.
I risultati preliminari sembrano evidenziare, con le dovute cautele, che il contagio sia stato circoscritto ed isolato ad un unico reparto del Centro Servizi Antica Scuola dei Battuti.

Con il coordinamento e la supervisione dell’Azienda ULSS 3 Serenissima, sono state approfonditi gli spostamenti dei soggetti positivi (relativo ad ospiti e dipendenti) al fine di individuare e isolare i potenziali contatti stretti.
Il SISP, inoltre, in conformità alle linee guida vigenti, ha immediatamente avviato le procedure previste con i dipendenti positivi, posti in isolamento fiduciario non appena ricevuto l’esito del tampone, per effettuare la verifica dei possibili contatti stretti e informare i soggetti contattati della condotta da seguire nel corso dell’isolamento fiduciario.

È sempre attivo il gruppo di lavoro per il monitoraggio degli ospiti positivi con la direzione e il Covid Manager
dell’Ente e il medico coordinatore dell’ULSS 3.

L’Ente conferma, in condivisione con l’Azienda ULSS 3 Serenissima, che la prossima campagna di screening su tutta la popolazione aziendale avverrà nelle giornate di mercoledì 5 agosto, giovedì 6 agosto e venerdì 7 agosto 2020.

Nel frattempo sono proseguite le attività di sensibilizzazione di tutto il personale al corretto utilizzo dei dispositivi di sicurezza ed al rispetto delle norme di comportamento da adottarsi al di fuori dell’ambiente lavorativo per la prevenzione di futuri casi di coronavirus.

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here